Senzatomica, trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari. La mostra

di 

9 febbraio 2012

La mostra sul disarmo nucleare dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai: sabato 11 febbraio, alle ore 12.30, l’inaugurazione al “Centro Arti Visive Pescheria” di Pesaro (Corso XI settembre, 184).

 

Senzatomica

Senzatomica

PESARO – Dall’11 al 26 febbraio, il Centro Arti Visive Pescheria – Corso XI Settembre, 184 Pesaro – ospiterà la mostra itinerante “Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero dalle armi nucleari”.

Senzatomica sarà inaugurata sabato 11 Febbraio alle ore 12.30 alla presenza della rappresentante italiana del Network Parlamentari per la non Proliferazione Nucleare e per il disarmo On. Federica Mogherini, del Sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, del Presidente della Provincia Matteo Ricci, del vicedirettore dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai Andrea Bottai. E’ stato invitato il Presidente della Regione Marche Gianmario Spacca.

In mostra 42 pannelli nel percorso principale e 11 pannelli nel percorso rivolto ai bambini, per illustrare cos’è la sicurezza umana, intesa come soddisfacimento dei bisogni primari, e il rispetto dei diritti fondamentali, come il diritto alla vita. E ancora: come cambiare la visione del mondo da una cultura di paura ad una cultura della fiducia reciproca e quali sono le azioni per la costruzione della pace.

Senzatomica ha ricevuto una medaglia, quale speciale premio di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Numerosissimi anche gli eventi promozionali organizzati prima e durante il periodo di esposizione anche grazie alla collaborazione di molti artisti tra i quali la Bandabardò che ha appoggiato il Senzatomica Tour nel suo spettacolo al Mamamia di Senigallia.

Per la terza volta l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai e il comune di Pesaro collaborano all’allestimento di una mostra a sostegno della pace, del disarmo e del diritto inalienabile alla vita di tutti i popoli e di tutte le specie viventi del pianeta. Questa interazione virtuosa tra comuni cittadini e rappresentanti politico-istituzionali è stata inaugurata nel 2003 con la mostra Pesaro “La città dei diritti umani” a cui è seguita nel 2007 quella dedicata ai tre maestri del pacifismo e della non violenza del XX secolo Gandhi, Daisaku Ikeda e Martin Luther King, entrambe ospitate a Palazzo Gradari e fortemente volute dal primo cittadino. 

Le armi nucleari, sono descritte come la manifestazione estrema della violenza che esiste tra i popoli e tra le persone. Ecco perché la battaglia per l’abolizione delle armi nucleari della Soka Gakkai vuole partire proprio dalla trasformazione dello spirito umano dei singoli individui.

Come supporti multimediali, nel percorso della mostra sono visibili filmati inediti sulla storia delle armi nucleari e testimonianze dei sopravvissuti dei bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki.
Inaugurata a Firenze il 26 marzo 2011, Senzatomica rappresenta uno degli eventi più importanti promossi dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai nell’ambito della campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari.

Gli obiettivi di Senzatomica sono informare i cittadini sugli inganni e i paradossi della sicurezza fondata sulle armi nucleari; sviluppare un movimento di diplomazia parallela promossa da comuni cittadini che rivendichi pacificamente il diritto a un mondo libero da questi strumenti di distruzione totale; promuovere una Convenzione Internazionale sulle Armi Nucleari entro il 2015, per la quale all’ONU è già stato presentato un testo di riferimento dal 1997.

Scrive Daisaku Ikeda, filosofo buddista riconosciuto dalle più prestigiose istituzioni educative e culturali internazionali e interlocutore dei principali pensatori e uomini di scienza della nostra epoca: “E’ per noi giunto il tempo di applicare la stessa equazione di Einstein per far sgorgare l’infinito potenziale che esiste nel profondo del cuore di ogni persona e liberare il coraggio e l’azione delle persone comuni per creare un’indomabile forza di pace. In ultima analisi, questo è l’unico modo di porre fine agli incubi nucleari della nostra epoca. In questa operazione, nessuno ha un ruolo più essenziale da ricoprire dei giovani.”

La mostra ha ricevuto il patrocinio di Regione Marche, Provincia e Comune di Pesaro ed è sostenuta da Associazione dei Parlamentari per la Non Proliferazione Nucleare e per il disarmo, da IPPNW (International Physicians for the Prevention of Nuclear War – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace), dall’Istituto di Ricerca Internazionale Archivio Disarmo, dal World Summit of Nobel Peace Laureates, Pugwash (Conferences on Science and World Affairs – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace nel 1995), da USPID (Unione Scienziati per il disarmo) e da Mayors for Peace.

La mostra Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari sarà esposta dall’11 febbraio al 26 febbraio 2012 al Centro Arti Visive Pescheria.

Orario di apertura

Dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00-15.00/19.00

Sabato e domenica orario continuato dalle 9.00 alle 21.00

Ingresso gratuito

E’ previsto un servizio di visite guidate per le classi scolastiche, prenotabile ai numeri 0721454625-3881427029 dalle 9.30 alle 13.30, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00

WWW.SENZATOMICA.IT

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>