Torna la neve. Marche Multiservizi: “Attenti ai contatori”

di 

9 febbraio 2012

Marche Multiservizi

PESARO – Causa il perdurare del maltempo e in vista del peggioramento delle condizioni meteo, Marche Multiservizi ricorda che è necessario proteggere le nicchie dei contatori in particolare di quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, con materiali isolanti (utilizzando ad esempio polistirolo o poliuretano espanso, facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile o ferramenta) anche per evitare i costi di sostituzione che sono a carico del cliente.

L’azienda informa inoltre i cittadini del territorio servito che, se le previsioni meteo vengono confermate, nei prossimi giorni, nonostante gli sforzi, non sarà in grado di garantire la regolare esecuzione dei servizi di raccolta rifiuti. In questa settimana sono state intensificate le operazioni straordinarie per garantire la raccolta dei rifiuti sul territorio. I cumuli di neve a fianco e sopra ai cassonetti creano, infatti, problemi sia al conferimento dei cittadini sia allo svuotamento meccanizzato. Anche se con ritardi e modifiche dei percorsi, e i conseguenti disagi per la cittadinanza, il servizio non si è fermato. I camion sono stati dotati di catene per riuscire a eseguire le operazioni di svuotamento. Al proposito si ricorda l’importanza della collaborazione dei cittadini. E’ fondamentale non forzare l’apertura dei cassonetti quando sono bloccati dalla neve e il gelo, per evitare rotture e incidenti causati dagli accumuli sopra i coperchi. Per motivi di igiene e di sicurezza, si invitano infine i cittadini a non abbandonare i rifiuti accanto ai cassonetti. Non appena la situazione metereologica e la viabilità lo permetteranno, sarà nostra cura ripristinare immediatamente i servizi. Per segnalazioni emergenza acqua è attivo il numero telefonico 0721.699490 il cui presidio è stato potenziato durante le giornate di sabato 11 e domenica 12 febbraio al fine di ridurre gli eventuali disagi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>