La neve non ferma la Chateau d’Ax. Domani partenza per Chieri

di 

10 febbraio 2012

Giancarlo Sacchi 1

Il presidente Giancarlo Sacchi (foto Marco Giardini)

URBINO – In palestra nonostante la tormenta bianca. Le pallavoliste della Chateau d’Ax Urbino sono tornate ad allenarsi dopo il giorno di riposo concesso da coach Francois Salvagni, giusto premio alla vittoria di Cev cup contro le tedesche dello Stoccarda. Questa mattina ancora difficoltà per Garzaro e compagne, visti i 50 centimetri di neve sotto cui si è svegliata Urbino.

Proprio l’eccezionale precipitazione ha indotto la società ducale ad anticipare la la partenza per Chieri a domani mattino, considerato anche il quadro meteorologico di tutta Italia che preannuncia un viaggia abbastanza lungo e complicato. “Ci tocca una trasferta molto lunga e con delle condizioni meteo poco piacevoli – ha commentato il presidente della Robur Tiboni Giancarlo SacchiDobbiamo stringere i denti ancora per qualche altro giorno. Spero che non si complicano le cose per disputare il derby con la Scavolini Pesaro in programma mercoledì… siamo in una situazione di emergenza e questa ulteriore nevicata non ci voleva.

Sacchi e il cammino italiano ed europeo delle sue giocatrici: “Tornando alla pallavolo giocata, credo che la squadra abbia dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, di avere gli attributi per andare fino in fondo in tutte le competizioni. Non era facile l’altra sera giocare in un palazzetto dagli spalti vuoti, in una situazione di emergenza e con pochi allenamenti svolti in settimana. Il carattere e la grinta di questa squadra, però, è venuta fuori nel momento importante. Adesso concentriamoci per i prossimi impegni di campionato: abbiamo tre partite difficili in sette giorni e poi penseremo nuovamente alla coppa“.

Coppa che per la squadra ducale parlerà francese. E’ stato infatti definito il prossimo turno che contrapporrà la Chateau d’Ax al Molhouse, squadra francese retrocessa in Cev dalla Champions league.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>