Inferno a Montecchio, in fiamme l’azienda di Ciamaglia

di 

13 febbraio 2012

MONTECCHIO – Un inferno tra la neve. Il capannone di Ciamaglia, sulla statale Montefeltro, a poche centinaia di metri del centro di Montecchio e dalla scuola media di Pian del Bruscolo, è andato in fiamme nella tarda serata di lunedì.

L'incendio visto dall'alto della collina di Montecchio

L'incendio fotografato dall'alto della collina di Montecchio

Un incendio di proporzioni considerevoli, con fiamme altissime e visibili fino a Colbordolo e Tavullia. Nella fabbrica, attualmente, secondo le prime ricostruzioni si producevano mobili riconducibili alla ditta H2O. Tutte da individuare le cause che hanno portato al rogo: non si sono segnalate persone coinvolte, anche se la vicinanza di alcune abitazioni e altre fabbriche ha fatto temere il peggio. Paura anche per la copertura del capannone che avrebbe alcune parti in eternit. Durissimo, anche per le condizioni della strada innevata e ghiacciata, l’intervento dei Vigili del Fuoco partiti da Pesaro e arrivati sul posto con cinque mezzi. Ciamaglia è uno degli imprenditori storici di Montecchio: fin 1960 le sue aziende si sono proposte con arredamenti di qualità in legno.

AGGIORNAMENTI

L’incedio, spento solo a tardissima ora del lunedì, ha lasciato in eredità residui che si sono depositati nelle 24 ore successive su tutto il circondario per un raggio di alcuni chilometri. La neve, chiaramente, ha reso il tutto più visibile. Lunedì sera la strada Montefeltro è stata chiusa al traffico creando disagio su disagi a quanti dovevano raggiungere la frazione di Padiglione: il traffico è stato infatti deviato per Talacchio, dove sussistono ancora grossi problemi legati al ghiaccio e alla neve. In apprensione la popolazione residente nelle vicinanze: alcuni avrebbero ricevuto l’invito a indossare delle mascherine anti polveri-eternit.

3 Commenti to “Inferno a Montecchio, in fiamme l’azienda di Ciamaglia”

  1. ilaria scrive:

    Buonasera redazione, vorrei condividere con voi alcune foto scattate da me, se mi fate avere una mail di riferimento sarò felice di inviarvele,

    Ilaria

  2. Laura scrive:

    fiamme ben visibili anche da Montelabbate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>