Final Eight, i consigli di Karnishowas: “Dormire molto e poi lottare”

di 

16 febbraio 2012

PESARO – Mentre a Torino iniziano le Final Eight di Coppa Italia, il Palau Sant Jordi di Barcelona ospita le Final Eight di Copa del Rey. La prima sfida (ore 19, diretta su Sportitalia 2) tra BC Laboral Vitoria e Lagun Aro GBC; a seguire (ore 21,30, Sportitalia 2) FC Barcelona Regal – Lucentum Alicante. Venerdì (ore 19, Sportitalia 2) Unicaja Malaga – Banca Civica Siviglia; quindi (ore 21,30, Sportitalia 2) Real Madrid – Fuenlabrada.

Karnishovas

Arturas Karnishovas

A seguire le Final Eight di Copa del Rey, scout di tutte le squadre Nba. Uno di questi – Arturas Karnishovas – ci consente un collegamento con le finali di Coppa Italia. Il lituano, che ha giocato nel Barcelona, ma anche alla Fortitudo Bologna, è lo scout europeo degli Houston Rockets, avendo preso il posto del pesarese Gianluca Pascucci, diventato importante dirigente dell’Olimpia Milano. Karnishovas, che dirigerà l’Adidas Eurocamp di Treviso, ha disputato tre finali e vinto una Copa del Rey, è in grado di dare consigli agli attuali protagonisti. Lo ha fatto con un’intervista ad acb.com, il super sito internet della Asociación de Clubes de Baloncesto: “Tre partite in tre-quattro giorni, si tratta di un torneo speciale in cui può succedere di tutto, soprattutto le grandi sorprese. Ritengo sia necessario prepararsi con la massima concentrazione. Non si deve pensare alla semifinale o alla finale, bisogna preoccuparsi solo della squadra che ci si trova di fronte. A livello individuale, ho sempre pensato a essere rilassato, e soprattutto a dormire molto prima delle partite. Essere riposati e rilassati è fondamentale. Poi, quando inizia la partita, bisogna essere pronti a lottare”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>