Fronte di Azione Popolare: “Chi ha sbagliato paghi”

di 

16 febbraio 2012

PESARO – Il movimento trasversale Fronte di Azione Popolare di Pesaro e Urbino attacca duramente la gestione dell’emergenza neve nella nostra Provincia. Parla il presidente del Movimento, il giovane Giacomo Rossi:

fronte popolare

Capiamo l’eccezionalità degli eventi intercorsi, ma queste nevicate hanno dimostrato che la macchina organizzativa della Provincia e di molti Comuni non ha saputo far fronte all’emergenza. In alcuni comuni è mancato un piano neve vero e proprio benché le precipitazioni si annunciassero da tempo. Addirittura quattro giorni dopo le nevicate, le strade di alcune zone e di alcuni comuni (quelli della costa e dei dintorni in primis) risultano ancora sporche. Una vera vergogna. Molte strade provinciali sono state tenute inagibili per tempi lunghissimi, mentre il nostro presidente Ricci andava a farsi bello alla tv e mentre il dirigente preposto si trovava in vacanza in Thailandia. Dobbiamo piuttosto ringraziare i volontari, alcuni reparti di Protezione civile e molti cittadini comuni se in molte situazioni l’emergenza non è degenerata fino al dramma. A questo punto gli amministratori ed i dirigenti incompetenti devono pagare affinché tutto non finisca un’altra volta all’acqua di rose e magari queste situazioni si possano ripetere (anche perché i danni e i disagi della mal gestione sono stati ingenti). Fortunatamente abbiamo avuto anche l’esempio di molte amministrazioni comunali virtuose, come Pergola ed Urbania, dove l’emergenza neve è stata gestita con grande organizzazione e discreta efficienza”.

Conclude Rossi: “Inviateci le vostre testimonianze e segnalazioni al nostro indirizzo mail azionepopolarepu@libero.it. A tempo dovuto, serviranno a “rinfrescare” la memoria ai nostri amministratori provinciali e comunali”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>