Scatta il Carnevale di Fano. Il programma completo

di 

18 febbraio 2012

FANO – Tutto è pronto, intanto, per la giornata di domani. Si inizia da piazza XX Settembre, alle ore 10 con l’apertura del Villaggio delle Tipicità, la mostra mercato che offrirà il meglio dei prodotti marchigiani, in piazza XX Settembre, al suono del banda musicale e con le coreografie delle majorette provenienti da Pianello Vallesina.

Carnevale

Un momento dell'ultima edizione del Carnevale di Fano

In programma, poi, la partenza del corteo del “Carnevale dei Bambini” che attraverserà le vie del centro storico (corso Matteotti e via Cavour) fino ad arrivare in viale Gramsci, all’altezza del distributore, luogo dove si ritroveranno le scuole partecipanti alla prima sfilata e le loro mascherate: “Taka Banda”, personaggi in gommapiuma pronti a “intonare” le note del Carnevale; “La scuola dà i numeri”, corteo che avrà le sembianze di “cifre” o solidi geometrici; i “Simpsonati” gruppo proveniente dell’oratorio “La Stazione” di Cuccurano. A inaugurare il corteo sarà il Pupo “La Moretta del Pescatore”, ideato da Gianluca Isotti e realizzato dall’associazione Fantagruel.

 

Tutto prenotato, già dai giorni scorsi, il “Pranzo del Carnevale” a self-service proposto dal catering del Ristorante La Perla al “Pala Eventi Pesce Azzurro”, dalle ore 12.30 (prenotazioni prossime domeniche: 0721.825631).

 

Il Carnevale si aprirà poi, alle ore 15, con la “Grande Sfilata Mascherata” in viale Gramsci. In fermento troupe televisive, operatori e giornalisti delle testate locali, da sempre legati alla manifestazione, e quelle nazionali. A partecipare, sin dal mattino con i cortei dei mini-carri sarà la giornalista del Tg1 Rosanna Piras.

 

Ma il Carnevale di Fano è riuscita ad attrarre l’attenzione anche della stampa d’Oriente. Ieri, una troupe dell’emittente di stato NHK, guidata dalla giornalista Shio Inoue, nella città dorica da 5 giorni, ha effettuato, nel pomeriggio, un sopralluogo per le vie del Carnevale e ai cantieri dei carri di viale Piceno e domani, domenica 19 febbraio, sarà presente alla prima sfilata del Carnevale 2012.

 

“L’attenzione riservata dalla stampa alla manifestazione –ha detto Alberto Santorelli, assessore al Turismo, Eventi e Manifestazioni- è un importante segnale per la città e la sua promozione. Siamo orgogliosi di ospitare una troupe proveniente addirittura da Tokio, colpita, in modo particolare, dalle caratteristiche del nostro Carnevale: il nostro ‘getto’ di dolciumi e i maestosi carri allegorici”.

 

“La colonna sonora della kermesse di quest’anno ‘Carnevale mondiale’ –ha sottolineato il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini- ci ha portato fortuna: il Carnevale 2012 è davvero internazionale”.

 

In vendita gli ultimi posti disponibili per le tribune, per maggiori informazioni l’agenzia Viaggi Metauro in via Arco d’Augusto, 51 (Telefono: 0721.800898).

 

A susseguirsi davanti alle migliaia di spettatori previsti, saranno prima la delegazione di Pianello Vallesina, seguita dal carro “Fano Città del Carnevale” ispirato al brand istituito dall’anno scorso, la mascherata “Taka Banda”, il “Pupo 2012” “La Moretta del Pescatore” dedicato alla moretta e realizzato dall’associazione Fantagruel, la mascherata “Il pifferaio magico … faremo la fine dei topi?” proposto dall’associazione Laboratorio Geniale.

 

Concluso l’avvicendarsi di mascherate e carri d’apertura sarà il momento dei protagonisti assoluti di viale Gramsci, le 3 nuove creazioni dei maestri carristi: “Un sacco di Felicità” di Ruben Mariotti, “La vedova nera” di Matteo Angherà e Luca Vassilich ed “€uropotter… e la scuola di magia” di Paolo Furlani. Le maestose novità saranno anticipate dal carro vincitore del Carnevale 2011 “Profezia Maya” di Ruben Mariotti e Matteo Angherà e seguite dai componenti della “Musica Arabita” nel segno della tradizione della kermesse. Le opere in cartapesta sfileranno per 3 volte prima per il corteo di presentazione, poi per quello del “getto” (con quintali di cioccolatini e caramelle lanciati sulla folla) infine per quello delle “luminarie”.

 

Tra i protagonisti dalle giornata ci sarà anche la simpatia dei “Turbolenti”, gli ospiti vip della prima giornata di sfilate. Acclamati dal pubblico del noto programma di Italia 1, i quattro comici (Enzo Polidoro, Gianluca Fubelli, Gianluca Impastato, Stefano Vogogna), animatori per oltre 100 puntate di “Colorado Cafè”, proporranno i loro noti momenti d’intrattenimento sul palco di piazza XX Settembre con uno show tutto risate alle ore 18. Al termine della performance l’Ente Carnevalesca procederà all’estrazione del vincitore della “Lotteria del Carnevale”. Tra i premi anche unaAuto DR1 messa in palio dal Gruppo Liera Automobili.

 

Le decine di camperisti provenienti da tutta Italia saranno accolti, per il “Camper Raduno” nelle aree parcheggio previste in via Kennedy e in via della Giustizia (vicino al cimitero comunale).

 

In occasione della giornata, i negozi della città rimarranno aperti al pubblico sia al mattino, sia al pomeriggio. Per immergersi nella cultura fanese sono inoltre previste le visite guidate a monumenti e chiese del centro storico, tra cui la pinacoteca San Domenico, il Museo Civico.

Successo, ieri sera, per la serata carnevalesca “Masquerade” che si è svolta al “Pala Eventi Pesce Azzurro” gremito da centinaia di giovani. Il travestimento è stato il re indiscusso dell’appuntamento. Numerosi i gruppi provenienti dalle città limitrofe che hanno deciso di partecipare all’evento promosso da Pr Line, Movida Eventi, Carboni Eventi, Vanilla Music Club & Restaurant.

 

E’ prevista una navetta gratuita che condurrà i visitatori dai parcheggi del centro commerciale Auchan, di via Einaudi, nelle zone limitrofe a quelle della manifestazione.

 

 

Il Carnevale di Fano è promosso dal Comune di Fano – Assessorato al Turismo, Eventi e Manifestazioni in collaborazione con l’Ente Manifestazioni ed è organizzato dall’Ente Carnevalesca con il contributo della Regione Marche.

 

Info: www.carnevaledifano.eu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>