Stasera Scavolini-Asystel al PalaCampanara

di 

22 febbraio 2012

PESARO – Mentre le Champions League vive il primo dei dueggiorni dedicati ai quarti di finale che sceglieranno le protagoniste delle Final Four di Baku, dove ci sarà almeno una squadra italiana, la Scavolini – eliminata da Bergamo nella competizione europea – torna in campo anche questo mercoledì per recuperare la partita in programma lo scorso 12 febbraio quando la nevicata record fece annullare la sfida casalinga con l’Asystel Novara.

Si gioca stasera sul taraflex del PalaCampanara e avversaria è la squadra novarese che occupa la quinta piazza della classifica potendo vantare 26 punti, che ad onore del vero potevano essere 29 visto che l’ex squadra di coach Luciano Pedullà non ha giocato la prima partita di campionato contro Modena che si è ritrovata con tre punti in tasca senza giocare. Novara protestava per il caso delle under 22 straniere (serbe in particolare).

Eppure l’Asystel può inseguire ugualmente il terzo posto che sarebbe a portata di mano in caso di successo contro le colibrì, che a loro volta devono sfruttare la sfida casalinga per incrementare la classifica staccando la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, appaiata a quota 22.

Al PalaCampanara scendono in campo due squadre tra le più in forma del campionato. La Scavolini Pesaro, sesta in classifica, va alla rincorsa della quarta piazza distante solo cinque lunghezze e occupata dalla Norda Foppapedretti Bergamo che ora sente il fiato sul collo anche dell’Asystel Volley Novara, quinta, che in caso di vittoria scavalcherebbe proprio la formazione Campione d’Italia.

Le piemontesi di Caprara sono ancora imbattute nel nuovo anno in cui hanno conquistato 13 punti in cinque gare disputate e vengono dal bel successo nell’anticipo di sabato scorso contro la Chateau d’Ax Urbino Volley. Le sei partite giocate nel 2012 dalle padrone di casa di Pedullà, invece, si sono sempre concluse al tie-break, con le colibrì che si sono imposte al quinto set nelle ultime tre sfide con Parma, con Urbino nel recupero della sedicesima giornata e con l’MC-Carnaghi Villa Cortese nell’ultima uscita di domenica scorsa, quando hanno fatto arrabbiare il loro allenatore per avere gettato al vento la possibilità di conquistare tutti i punti in palio.

Arbitrano l”incontro Bruno Frapiccini e Vittorio Sampaolo. Cronaca diretta su Radio Incontro; differita sabato 25 febbraio alle 22.40 su Tvrs.


Scavolini volley-Chieri 15 muro Elisa Manzano Francesca Ferretti

Scavolini Volley in azione. Foto Gennari

La società pesarese, sempre molto attenta agli aspetti sociali, ha invitato ad assistere alla partita un’ottantina degli addetti del Centro Operativo del Comune di Pesaro e della Protezione civile che hanno consentito, con la loro professionalità e dedizione, di alleviare i disagi dei cittadini a causa delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi.


Prima della partita sarà osservato un minuto di silenzio per rendere omaggio ai tre militari italiani caduti in Afghanistan.

L.M.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>