Calcio a 5: il PesaroFano vuole ripetersi col Civitanova

di 

23 febbraio 2012

PESARO – A grandi passi verso il derby. L’Italservice PesaroFano lavora per l’appuntamento di sabato contro i cugini del Civitanova. Si giocherà alle 17 un match che potrebbe significare tanto per i ragazzi di Gilbert Marques. “Una sfida complicata ma che affronteremo nel migliore dei modi”, giura l’allenatore dei biancorossi-granata che elogia i suoi per la prestazione di venerdì scorso, tra le mura amiche del palaFiera di Campanara.

PesaroFano-Verona, Gilbert Marques

Gilbert Marques, l'allenatore dell'Italservice PesaroFano (foto Giardini)

A casa nostra, contro la capolista Cagliari, abbiamo giocato bene e vinto per 3-1 – spiega il mister del PesaroFano – Siamo stati molto attenti in fase difensiva e grintosi in ogni frangente di partita, contro una squadra esperta e forte come quella sarda. Però questo è già il passato. Adesso siamo proiettati alla sfida di Civitanova dove ci presenteremo senza gli squalificati Guinho e Pinguim”.

Principali insidie del derby?
Beh, hanno perso qualche giocatore anche importante, ma rimangono un complesso da prendere con le molle. Per di più giocheremo su un campo difficile dalle dimensioni limitate. Non sarà facile ma ci stiamo allenando bene”.

Che pensa Marques del girone A di serie A2?
La stagione scorsa allenavo una squadra dell’altro raggruppamento, dove c’è maggiore agonismo. Qui forse ti lasciano maggiormente giocare, anche se poi ci sono tantissime buone squadre. Noi del PesaroFano come siamo? Siamo cresciuti. Siamo partiti con l’obiettivo della salvezza, però ogni giorno lavoriamo per arrivare più in alto”.

Come a dire, mai dire mai. Ulteriori info su www.pesarofano.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>