Pesca alla trota, ecco il calendario provinciale

di 

24 febbraio 2012

PESARO– Conto alla rovescia per l’apertura della pesca alla trota. Il via libera scatterà domenica 26 febbraio e si protrarrà fino al 7 ottobre. I termini sono individuati all’interno del calendario piscatorio annuale, definito dalla Provincia – e complementare a quello regionale – che prevede alcuni cambiamenti rispetto al 2011. In primis, a causa delle disposizioni regionali, il divieto di pesca all’anguilla.
Ogni pescatore potrà segnalare all’Ufficio gestione e tutele delle acque interne (mail: m.mancini@provincia.ps.it) eventuali morie di pesce, scarichi di rifiuti solidi o liquidi, lavori in alveo, captazioni idriche e tagli di vegetazione e situazioni che possano ledere la fauna fluviale o l’ecosistema. «E’ stata istituita nel fiume Foglia – spiegano dagli uffici di via Gramsci – una zona di ripopolamento a vocazione produttiva, compresa tra la prima briglia a valle della diga di Mercatale e il ponte del frantoio di Bronzo, nel Comune di Sassocorvaro. Le semine del materiale “prontopesca”, previste dal calendario piscatorio, non sono state ancora effettuate a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Ma saranno in ogni caso predisposte dalla Provincia». Da segnalare che il rilascio dei permessi di pesca giornalieri nelle zone regolamentate e «No Kill» del fiume Burano avverrà esclusivamente nel bar Hostaria del Gallo (Pontedazzo di Cantiano, tel. 3343799393), e non più al Ristorante di Legno di Pontericcioli. Il tesserino segnacatture dovrà essere restituito entro il 30 novembre. Il calendario sarà pubblicato nel sito www.provincia.pu.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>