A Fano è boom di prenotazioni per il Carnevale

di 

28 febbraio 2012

FANO – La “Città del Carnevale” è sempre più meta del turismo nazionale grazie alla sua dolce manifestazione. Il Carnevale è riuscito a convogliare in viale Gramsci centinaia di turisti provenienti, per la maggior parte, dal sud dello stivale, in particolare da città come Napoli, Benevento, ma anche dalle regioni centrali come l’Umbria e la Toscana. I telefoni dell’ente Carnevalesca e dell’ufficio turismo della città continuano a rispondere alle numerose chiamate che stanno arrivando in queste ore in vista dell’ultima domenica di sfilate del “Carnevale di Fano 2012” del 4 marzo.

Luciano Cecchini Albergatori

Luciano Cecchini, presidente dell'associazione Alberghi Consorziati

Positivo il numero di viaggi organizzati. “C’erano numerosi pullman nel parcheggio di via Kennedy e via della Giustizia e nei parcheggi della zona mare – ha precisato il presidente dell’associazione Alberghi Consorziati Luciano Cecchini – I ristoratori hanno fatto buoni affari, molti locali erano pieni di clienti. La gente aveva voglia di uscire e di vivere una giornata di divertimento dopo le difficoltà avute a inizio mese”.

Il maltempo ha portato anche alcune disdette, come ha sottolineato Cecchini: “Abbiamo ritrovato a Fano alcuni dei visitatori contattati durante le fiere fatte a Milano e Verona. Di certo la nevicata che ha colpito il territorio a metà febbraio ha avuto delle conseguenze: diversi turisti del nord hanno deciso di rinunciare a un soggiorno in città a causa del maltempo. In totale sono stati 4 i pullman che hanno fatto tappa a Fano, domenica scorsa 26 febbraio”. Ulteriori info su www.carnevaledifano.eu.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>