La Regione stoppa il nuovo casello. Che succede ora?

di 

7 marzo 2012

PESARO – “Va rivista la soluzione lato monte. Il tavolo di confronto tra gli operatori richiesto dal consigliere Ricci tramite una mozione è operativo dal 20 settembre 2011. Proprio a seguito degli incontri con le istituzioni e i soggetti interessati, e in particolare dell’ultima riunione da me convocata il 13 febbraio, sono emersi alcuni problemi importanti che ci inducono a rivedere la soluzione sin qui prospettata della realizzazione del casello a monte “.

casello

Dove monte sta per Santa Veneranda. Lo ha comunicato ufficialmente l’assessore regionale Luigi Viventi durante il consiglio regionale. Comune e Provincia, che ormai puntavano dritti sulla richiesta delle opere accessorie non previste da Società Autostrade, come la nuovissima Montelabbatese, il raddoppio della Montelabbatese e  la circonvallazione di Muraglia, hanno convocato una conferenza congiunta per questa mattina. Per martedì prossimo la Regione ha deciso a sua volta di fissare una riunione con Provincia e Comune per ridiscutere la posizione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>