A 96 anni corre i 60 metri in 14 secondi!

di 

12 marzo 2012

ANCONA – Un uomo d’altri tempi. In tutti i sensi. Perché la sensazione è che in un uno contro uno, in qualsiasi categoria, ti batterebbe 10 volte su 10. Perché i suoi numeri, i suoi tempi, le sue misure, sono difficilmente arrivabili per qualsiasi uomo medio, in buona salute, sui 25 anni. Ma lui, di anni, ne ha invece 96.

Ai Campionati italiani indoor master di Ancona, svoltisi sabato scorso, erano presenti 1317 atleti in rappresentanza di 305 società. Il bilancio finale è stato di 36 migliori prestazioni nazionali e 3 mondiali.

Giuseppe Ottaviani

Giuseppe Ottaviani

La stella è stata lui: l’intramontabile veterano Giuseppe Ottaviani, portacolori del Gs Effebi Fossombrone, residente a Sant’Ippolito, che ha coperto la distanza dei 60 metri in 14”28 dopo aver realizzato 4.37 nel triplo, ritoccando quindi i precedenti limiti mondiali della categoria M95 (appartenevano entrambi allo statunitense Leland McPhie, con 15”21 e 3.81). Per Ottaviani, classe 1916, si allunga quindi la collezione di performance da guinness, visto che era già riuscito a stabilire tre record mondiali nella passata stagione all’aperto.

Queste le sue dichiarazioni: “Ho sempre avuto lo spirito della competizione anche se con l’attività master ho iniziato dopo aver spento 70 candeline”. Da giovane è stato al fronte, durante la seconda guerra mondiale, poi l’esperienza lavorativa come sarto da uomo, prima di scoprire l’atletica. “Non sono anziano, sono longevo – prosegue – e lo sport per me è vita: tre volte alla settimana vado in palestra con mia moglie e mi alleno spesso presso la “Zengarini” di Fano . Serve la mentalità giusta, tant’è che guido da solo la macchina, e da un po’ uso anche il computer”.

 

Sono saliti sul gradino più alto del podio, oltre ad Ottaviani, anche i fanesi Renzo Capecchi (Atl. Alma Juventus Fano), 10”33 sui 60hs MM55 e Mauro Angelini (Atl. Alma Juventus Fano), 11”57 sui 60hs MM65.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>