Una mozione d’urgenza sulla tassa di soggiorno

di 

12 marzo 2012

PESARO – “Per fare turismo occorre fare sistema”. E’ la convinzione di Alessandro Di Domenico, consigliere comunale del Pdl che ha presentato una mozione d’urgenza da discutere in sede di approvazione di bilancio preventivo.

Alessandro Di Domenico

Il consigliere Pdl Alessandro Di Domenico

“L’imposta di soggiorno – scrive Di Domenico – rischia di perdere questa funzione all’interno di mille rivoli di voci di bilancio in uscita e le risorse che verranno incassate (500mila euro per il 2012, un milione nel 2013) non saranno più rintracciabili. Ritengo opportuno che individuare un capitolo di bilancio e un unico referente amministrativo (assessorato al turismo?) per la gestione di tali risorse, sia opportuno anche per meglio coordinarsi con tutti gli interlocutori”.

Ecco la Mozione su Imposta di Soggiorno 2012.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>