Beccato ladro di utensili: rubati 30mila euro di materiale

di 

17 marzo 2012

PESARO – I carabinieri della stazione di Pesaro hanno individuato la persona che da qualche giorno aveva preso di mira i furgoni di alcuni artigiani di Pesaro rubando dal loro interno utensili vari. Grazie alla minuziosa ricostruzione fatta dai militari, comandati dal luogotenente Magnifico, di una decina di furti denunciati ai carabinieri negli ultimi giorni, si è potuto ricondurre il tutto alla mano di un napoletano 44 enne, A.S. le sue iniziali, pluripregiudicato per reati specifici.

Capitano Conti e luogotenente Magnifico

Il capitano Conti e luogotenente Magnifico

L’esperto professionista del crimine, approfittando della distrazione degli ignari artigiani che lasciavano incuranti i loro costosi attrezzi nell’abitacolo dei furgoni, riusciva anche durante il giorno a forzare le serrature e asportare ciò che gli serviva. Si ipotizza che il materiale asportato per un valore complessivo che si aggirerebbe su 30mila euro circa, sia stato nascosto in attesa di essere rimesso nel mercato nero nell’area campana. Per questo motivo nei prossimi giorni saranno effettuate numerose perquisizioni a Pesaro e Napoli alla ricerca della refurtiva.

L’indagine ha potuto accertare, grazie anche ad alcune telecamere installate nei pressi dei furti, come il 44enne operasse da solo a bordo di una fiat Stilo e senza complici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>