Irlanda in Festa a Urbino, successo da oltre 20mila persone

di 

19 marzo 2012

URBINO – Tantissimi riscontri positivi, da parte di giovani, studenti, turisti e famiglie!

I numeri sono da capogiro: oltre 20 mila persone hanno affollato la tensostruttura di piazzale Mercatale nelle cinque giornate del festival Irlanda in Festa. Punte massime sono state raggiunte nelle serate di giovedì e sabato con ragazzi e non solo arrivati fin da Rimini, Ancona e Perugia. Insomma un po’ tutto il centro Italia per un week end si è spostato ad Urbino!

irlanda in festa urbino pubblico

irlanda in festa urbino pubblico

Ottima l’organizzazione curata dall’associazione culturale Orfeo che si è avvalsa di un folto gruppo di giovani, oltre 100 persone, che hanno lavorato come volontari. Un grande ringraziamento a tutti loro!

Area concerti degna delle migliori città italiane con migliaia di persone che hanno assistito ai 14 concerti di folk irlandese, da Cisco ai Folkabbestia, dai Rosso Piceno ai Pestafango, per chiedere con i puri irish Fiachra O’Reagan e Dirty Old Band.

Tutte le sere il ristorante è stato affollatissimo. La cucina irish preparata dalle sapienti mani di Eoin e Chris, arrivati direttamente da Cork per l’occasione ha raccolto enormi apprezzamenti. Lo stesso la mitica Guinness, la scura irlandese, i corsi di ballo celtico che hanno avuto oltre 150 iscritti.

“Rimangono – spiegano gli organizzatori – tanti ricordi e tante cose belle di questa prima esperienza irlandese a Urbino, nello splendido scenario di piazzale Mercatale, innanzitutto la bella collaborazione tra urbinati e studenti che si è creata. Siamo molto soddisfatti per essere riusciti a portare ad Urbino così tante persone in un clima davvero splendido.

La cosa più importante che vorremmo trasmettere è questa voglia di collaborazione, tra privati, tra pubblico e privato. Occorre trasmetterlo soprattutto alla nostra città ed al nostro territorio. Possono testimoniare in tanti che quando ci sono eventi di rilievo come questi, per una città come Urbino significa avere negozi, bar, ristoranti, e hotel pieni e questo è positivo per commercio e turismo, è un arricchimento ed un’apertura”.

E per questo gli organizzatori promettono: “Ci vediamo a Irlanda in Festa 2013!”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>