Volete fare gli animatori? Parte un corso gratuito

di 

19 marzo 2012

PESARO – Lavorare nel mondo dell’animazione e dell’intrattenimento è il vostro sogno?

A Pesaro c’è un’opportunità che fa per voi. L’Associazione culturale Hamlet propone un corso di formazione gratuito per una nuova figura professionale: “Animatore del tempo libero (tecnico dei servizi di animazione e del tempo libero)”. Finanziato dalla Provincia di Pesaro Urbino tramite le risorse del Fondo Sociale Europeo (Fse), il corso si svolgerà tra aprile e ottobre 2012: prevede 350 ore di lezioni nella sede dell’ “Hamlet International School” in via Manzoni 11 a Pesaro e 150 ore di stage in aziende, associazioni, villaggi turisti e centri ricreativi.

Il corso prevede 18 posti, quindi ci sarà una selezione per l’ammissione: possono presentare domanda di partecipazione i disoccupati e inoccupati con diploma o qualifica di primo livello. Mira a formare una figura innovativa che coniuga l’esperienza dell’animatore alla capacità comunicativa e promozionale tipica dei centri commerciali. L’animatore del tempo libero è in grado di organizzare attività di svago e divertimento, fornire informazioni per orientare la scelta dei clienti e gestire la relazione con gli ospiti di una struttura ricettiva, favorendo la socializzazione attraverso eventi specifici. E’ in grado, inoltre, di gestire la promozione e l’erogazione di servizi turistici. Dopo il superamento dell’esame finale, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di qualifica di 2° livello.

Tra i docenti ci sarà lo stesso attore Fabio Galli che insegnerà comunicazione verbale e non verbale, l’attore Edoardo Frustaci, Roberta Gambelli e Maria Rosaria Cozzolino.

“Vorrei creare opportunità di lavoro serie, perciò intendo formare validi professionisti _ precisa l’attore pesarese Fabio Galli, presidente dell’associazione culturale Hamlet e direttore artistico della Hamlet International School _ . Al provino, i candidati dovranno dimostrare umiltà e voglia di imparare, ci auguriamo di trovare persone che abbiano voglia di mettersi in gioco. E una volta usciti dal corso, dovranno sapere gestire le persone e organizzare animazioni in diversi contesti. Martedì 27 marzo alle 10.30  presenteremo il corso in un incontro pubblico al Centro per l’impiego e la Formazione in via Luca della Robbia 4 a Pesaro, alla presenza dei responsabili della Formazione della Provincia”.

“Il corso nasce dall’esperienza molto positiva avuta qualche anno fa con il Corso di formazione Fse per animatori _ prosegue Galli _ ma ha un target più ampio rispetto al precedente: mira a preparare i partecipanti a lavorare sia in centri estivi e villaggi turistici che in centri commerciali, centri ricreativi e per anziani e nei matrimoni. Ormai, infatti, l’animazione non è più riservata ai mesi estivi, ma è richiesta tutto l’anno in vari contesti. E sono molto soddisfatto del fatto che Lorenzo Arduini, uno dei ragazzi che abbiamo formato al precedente corso, sia stato selezionato lo scorso anno proprio ai provini ospitati all’Hamlet International School, per lo spettacolo Disney “L’intrepido viaggio di Topolino”.

La domanda di iscrizione va inviata entro il 31 marzo all’Associazione culturale Hamlet in via Manzoni 11, 61121 Pesaro, tramite raccomandata A/R oppure può essere compilata online sul sito www.provincialavoro.it, dopo la registrazione nell’area candidati.

Infotel. 348-2544717 o 347-0046654.

E.-mail a: info@fabiogalli.it oppure info@hamletinternationalschool.it

Sito: www.hamletinternationalschool.it

Con preghiera di pubblicazione e diffusione possibilmente insieme all’ immagine inviata in allegato

Didascalia:

Foto di gruppo in Provincia per la cerimonia di consegna degli attestati relativi al Corso di animatore di qualche anno fa, alla presenza del presidente della Provincia, Matteo Ricci e dell’attore Fabio Galli, presidente dell’Associazione culturale Hamlet

Benedetta Andreoli

Addetta stampa per Associazione culturale Hamlet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>