Saimo, chiesta convalida dell’arresto. E Cagli “chiude”

di 

20 marzo 2012

CAGLI – Chiesta la convalida dell’arresto di Saimo Luchetti, il muratore 23enne accusato di aver picchiato e gettato da un viadotto l’ex fidanzata, la 18enne Andrea Toccaceli. La richiesta è del pm di Urbino Simonetta Catani, che coordina le indagini.

Viadotto Fossombrone

Il viadotto di Fossombrone dove si è consumato il dramma

Il provvedimento era stato notificato dai carabinieri al giovane, la sera stessa del tentato omicidio, nell’ospedale regionale di Torrette ad Ancona dove è stata trasportata in elicottero. Ora tocca al gip del capoluogo marchigiano a fissare, entro 48 ore, l’udienza di convalida dell’arresto.

Andrea, intanto, è sempre in prognosi riservata. Le sue condizioni sono delicate ma stabili. Spunta anche un testimone: un ragazzo avrebbe visto la coppia, intorno le 5:30 di domenica mattina, lungo il viadotto. Informati gli inquirenti, si registra lo scudo totale del paese verso le telecamere dei talk show in diretta del pomeriggio. La paura, probabilmente, è di ricreare la morbosità già vista per altri casi di cronaca nera.

Gli stessi genitori, di entrambi i ragazzi, hanno chiesto con una lettera al sindaco del paese di far rispettare la loro privacy: “… onde porre fine alle numerose e pressanti richieste di interviste e partecipazioni a talk show televisivi – scrivono – avanzate dagli organi di informazione. Infatti, confermiamo concordamente che non è nostra intenzione rilasciare interviste e o dichiarazioni alcuna agli organi di stampa onde tutelare la privacy degli altri familiari che nel dolore per quanto accaduto tentano di continuare a svolgere quelle attività che svolgevano prima del 18 marzo scorso, un modo che riteniamo legittimo per affrontare il nostro dolore. La preghiamo di voler evitare ai furgoni delle dirette tv di avvicinarsi alle nostre abitazioni ed alle abitazioni dei nostri congiunti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>