Rapina Bartorelli, arrestato anche il basista

di 

20 marzo 2012

Rapina Bartorelli

Rapina alla gioielleria Bartorelli, volante della polizia

PESARO – In manette anche il quinto e ultimo tassello della banda: il basista Luigi Petrazzuolo, 46 anni, di Torre del Greco, prima professione carrozziere, residente a Pesaro da circa una decina di anni. Con alcuni complici aveva tentato la rapina da Bartorelli, gioielleria pesarese. Petrazzuolo, dopo essere stato fuori Pesaro e poi ancora in una stanza sulla Flaminia, è stato sorpreso nella sua casa di via delle Galligarie. L’uomo, già conosciuto per precedenti specifici, è stato rinchiuso nel carcere di Villa Fastiggi su ordine del gip Mussoni, che ha accolto la richiesta di carcerazione del sostituto procuratore Valeria Cigliola. Gli altri complici arrestati un mese fa sono Francesco Mello di 51 anni, il figlio Nicola di 20 anni, i giovani complici Francesco Mangiapile ed Emanuele Scala, tutti di Giugliano in Campania.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>