Vendeva carne scaduta da due anni: denunciata 40enne

di 

21 marzo 2012

VALLE DEL METAURO – E’ da giorni che i carabinieri del Nas, il Nucleo operativo antisofisticazioni di Ancona, insieme ai colleghi del comando provinciale di Pesaro e Urbino, stanno effettuando dei controlli a tappeto nel settore agroalimentare.

Nas carabinieri

Un'operazione dei Nas (foto tratta dal web)

Ieri nell’ambito di tali controlli hanno fatto visita ad una azienda di ingrosso di carne nell’alto Val Metauro, rinvenendo oltre 100 chili di carne avariata congelata abusivamente. Si tratta di 115 chili di carne suina scaduta da oltre due anni e conservata in capienti congelatori all’interno dell’azienda.

La carne, il cui valore si aggira sui 3.000 euro circa, era destinata alla piccola distribuzione della zona. La titolare, una 40enne della provincia di Pesaro e Urbino, è stata denunciata all’autorità giudiziaria di Urbino per il mancato rispetto di alcune norme igienico-sanitarie. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>