Vasi Inca ritrovati all’Oliveriana, ultimo incontro della rassegna “Pezzi Facili”

di 

23 marzo 2012

vasiPESARO – Alcuni vasi Inca ritrovati di recente all’Oliveriana saranno al centro dell’ultimo incontro della rassegna “Pezzi facili”, domenica 25 marzo, alle ore 17, nell’Auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro (Piazza Antaldi 1), ad ingresso libero. Da uno stipo chiuso a chiave, sono stati infatti estratti vasi precolombiani accompagnati da una relazione, dal titolo “Relation sur les Indo – Péruviens”, datata 1881 e firmata da Pierre Sieber, ingegnere ferroviario francese che lavorò in Perù (il documento è stato tradotto per l’Oliveriana da Manuela Petrocelli e Salvatore Siena e sarà presto disponibile nel sito della biblioteca).
Qual è il significato di questa imprevedibile presenza? A parlarne al pubblico è stato chiamato il direttore del “Centro studi e ricerche archeologiche precolombiane” Giuseppe Orefici, noto a livello internazionale anche per le sue scoperte nell’area di Nazca e per l’interpretazione delle famose linee gigantesche tracciate sul terreno. Si tratta di disegni famosi in tutto il mondo e formati in origine da più di 13mila linee tracciate dalle antiche civiltà del Perù meridionale tra il 300 a.C. e il 500 d.C. sul terreno del deserto di Nazca, altopiano arido che si estende per una cinquantina di chilometri ai margini della pampa. Prime testimonianze del culto degli antenati, con valenze mistiche, astronomiche e simboliche che oggi sono messe a rischio da improvvidi interventi dell’uomo e che Giuseppe Orefici ha studiato nell’ambito delle sue campagne annuali di scavo nell’area cerimoniale di Chauachi, le cui prime testimonianze risalgono al IV secolo a. C. Il relatore, autore di diverse pubblicazioni e documentari, parlerà anche delle ultime ricerche e del “Progetto Nazca 2011”.
La rassegna “Pezzi Facili” è stata promossa da Biblioteca e Musei Oliveriani con il patrocinio ed il contributo del Comune di Pesaro, della Provincia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. Info: Biblioteca Oliveriana, tel. 0721.33344; biblio.oliveriana@provincia.ps.it ; www.oliveriana.pu.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>