Minardi: “Tassa di soggiorno e Imu senza concertazione, la Giunta Aguzzi tartassa i fanesi”

di 

24 marzo 2012

FANO – “La Giunta Aguzzi istituisce a Fano la tassa di soggiorno ed applica tariffe pesantissime sull’IMU”. Renato Claudio Minardi, consigliere comunale PD, attacca le scelte del sindaco di Fano.

 

renato claudio minardi

Il consigliere comunale Pd, Renato Claudio Minardi

“La Giunta guidata dal sindaco Stefano Aguzzi – spiega Minardi – non fa alcuno sforzo per tagliare le spese, ma aumenta pesantemente la pressione fiscale. Hanno istituito la tassa di soggiorno senza concertare nulla con gli operatori del settore. Avrebbero potuto prevederla dal 2013, come abbiamo chiesto noi del PD, e destinare le risorse aggiuntive al comparto del turismo per migliorare l’arredo urbano, che spesso nelle zone balneari è in degrado, e  potenziare la promozione e l’accoglienza turistica.

 

Aumenti pesantissimi anche per  famiglie ed imprese con l’IMU (ex ICI).

In questo particolare momento di crisi, che vede in grande difficoltà sia il nostro sistema produttivo che le famiglie, ci saremmo aspettati maggiore rigore e maggiore sobrietà. Anziché impegnarsi a tagliare le spese la Giunta si è preoccupata di aumentare le tasse e spremere i cittadini.

 

Rileviamo che la maggioranza guidata da Aguzzi, ormai ha serie difficoltà di coesione e non è in grado di dare risposte concrete ai problemi ed alle esigenze dei cittadini fanesi”.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>