In panca c’è Zeman ma il Fano pareggia ancora

di 

25 marzo 2012

FONDI – FANO 1-1

FONDI (3-5-2): Gasparri; Palumbo, Dioniso, Rinaldi; Iovinella (1′ st Finocchio) Tamasi, Cucciniello, Vaccaro, (1′ st Chiarini) Pacini; Konate (39′ st Bernasconi) Ricciardo. A disp. Mezzacapo, Bennardo, Grillo, Formuso. All. Capuano

FANO (4-3-3): Orlandi; Cazzola, Colombaretti, Mucciarelli, Cossu; Zebi (40′ st Raparo) Ruscio, Berretti; Innocenti, Mancini (18′ st Piccoli) Marolda (46′ st Misin). A disp. Beni, Urbinati, Muratori, Di Stefano. All. Zeman.

ARBITRO: Giorgetti di Cesena

MARCATORI: 16′ st Konate (FO), 22′ st Piccoli su rig. (FA)

NOTE: Spettatori 350 circa. Espulsi: Palumbo (Fo) per fallo da ultimo uomo al 22′ st. Ammoniti: Dionisio, Rinaldi, Pacini (Fo), Colombaretti (Fa). Angoli 7-5. Recuperi: pt 2′, st 4′

Fano-Fondi, Ivan Piccoli

L'Alma all'attacco contro il Fondi. Foto Giardini

FONDI – Esordio con pareggio per Zeman junior, tanto per (non) cambiare. A Fondi, contro la banda di Eziolino Capuano, è 1-1 ma sulla regolarità di entrambe le marcature restano parecchi dubbi. Primo tempo equilibrato, con leggera supremazia laziale. All’inizio del secondo tempo, al 16′, il Fondi si porta in vantaggio con Konate servito di giustezza, con la testa, da Ricciardo. L’ivoriano è bravo, in spaccata, ad anticipare Orlandi in uscita. Granata indiavolati: hanno chiesto a gran voce un fallo di mano dello stesso Konate sul controllo del cuoio. Un pugno di minuti dopo, il pareggio: Giorgetti vede un fallo da rigore di Palumbo e decreta un rigore per i granata con espulsione per il difensore. Il Fondi protesta vivacemente ma l’arbitro non cambia idea. Dagli 11 metri Piccoli, subentrato a Mancini, è una sentenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>