Hackett, attore nel ricordo di Bovolenta

di 

27 marzo 2012

BOLOGNA – Daniel Hackett e Andrea Renzi, si sono trasformati in coach dell’Under 19 Biancoblù Bologna e Under 17 della Fortitudo Bologna, nello spot girato per la settimana di sensibilizzazione in favore della Lotta alla morte cardiaca improvvisa nei giovani. L’evento è in programma dal 16 al 22 aprile 2012, con la Fondazione Italiana Cuore e Circolazione Onlus che intende lanciare una raccolta fondi tramite SMS solidale in collaborazione con il Segretariato Sociale della RAI.

Scavolini Siviglia-Treviso, Daniel Hackett

Daniel Hackett. Foto Giardini

Il progetto “Ci vuole cuore” riunisce nel 2012 tutte le attività di comunicazione e di promozione della campagna a sostegno della “Lotta alla morte cardiaca improvvisa nei giovani” e quest’anno ha un partner d’eccezione, anzi due:

la 13a giornata di ritorno del campionato di Basket, la Lega Basket e la Legadue dedicheranno i 15 incontri in programma (8 di Serie A e 7 di  Legadue) esclusivamente al progetto promosso dalla Fondazione.

Durante le partite, precisamente al momento della presentazione delle squadre, introdotte dagli speaker dei 15 palazzetti dello sport, i giocatori, gli allenatori e gli arbitri entreranno in campo indossando la maglietta di Ci vuole cuore.

Hacket è così stato impegnato a Bologna, diretto dal regista Luca Lucini, nei panni di coach. “Una bella esperienza – ha detto Daniel – sono orgoglioso di essere stato coinvolto in una cosa così importante. Gli avvenimenti degli ultimi giorni, in particolare la morte Bovolenta, mi hanno colpito profondamente, facendo esplodere in maniera drammatica un aspetto trattato a volte con superficialità”.

Sul campo della diretta Rai (Legadue venerdì 20 aprile ore 20.45 e Lega Basket domenica 22 aprile ore 20.30) e della diretta su La7 (sabato 21 aprile 2012 ore 16,10) dopo la presentazione delle squadre il prof. Francesco Fedele Presidente della Fondazione Italiana Cuore e Circolazione Onlus premierà il Presidente di Legadue Marco Bonamico, il Presidente di Lega Basket Valentino Renzi e il Direttore del Segretariato Sociale Rai Carlo Romeo per il sostegno che le due Leghe del basket italiano e il segretariato sociale Rai hanno concesso ad una importante campagna di prevenzione per la morte cardiaca improvvisa che colpisce anche soggetti giovani, apparentemente sani, e colpisce 4-5 soggetti all’anno ogni 100.000 giovani sotto i 35 anni, in pieno benessere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>