Il Nolfi raddoppia, anche le scienze umane propongono l’autogestione

di 

28 marzo 2012

FANO – Sull’onda degli stessi ideali che hanno animato l’autogestione di febbraio del liceo classico e linguistico, reclamanti un’istruzione pubblica, laica, di qualità, che risponda alle necessità dello studente, anche il liceo delle scienze umane propone un’analoga iniziativa.

“Nello specifico – comunica Lucrezia Arcangeli, rappresentante d’istituto – l’autogestione coinvolgerà tutti e 300 gli studenti per le giornate di venerdì 30 e sabato 31 marzo, le quali si articoleranno in 35 laboratori volti ad ampliare ed approfondire l’ordinario programma scolastico e ad aprire i ragazzi a molte tematiche attuali quali intercultura, lotta all’omofobia, cittadinanza responsabile e educazione alla legalità.
Tutti i laboratori nascono dalle richieste degli alunni,molti di loro terranno in prima persona alcuni dei corsi, contemporaneamente ad altri portati avanti da insegnanti ed esperti esterni.
Si può quindi parlare anche in quest’occasione di co-autogestione, un tentativo simbolico di ricostruzione della scuola pubblica da parte di chi la scuola la vive tutti i giorni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>