Chateau d’Ax, Sacchi ha tutto sotto controllo

di 

3 aprile 2012

URBINO – E’ iniziata l’ultima settimana di riposo per le giocatrici della Chateau d’Ax Urbino Volley che, dopo le festività pasquali, riprenderanno le attività al PalaMondolce di Urbino per preparare il Torneo in programma il 20  e 21 aprile a Piacenza contro la squadra di casa della Rebbecchi Nordmeccanica, Mc Carnaghi Villa Cortese e il club cinese dello Shangai, giunto secondo in classifica nella scorsa stagione nel proprio campionato. Non ci saranno tutte le atlete ducali, mancherà oltre alla Djerisilo ormai a Belgrado per curarsi dall’infortunio, anche Skorupa, l’alzatrice polacca è stata convocata dalla propria nazionale e Jullian Faucette, tornata negli Usa e, probabilmente, Jelena Blagojevic, in attesa di una chiamata con la propria nazionale.

Giancarlo Sacchi 2

Giancarlo Sacchi. Foto Giardini

Il gruppo si allenerà per quindici giorni prima del rompete le righe definitivo che coinciderà con la partenza di altre atlete con le varie nazionali. Intanto, nel fine settimana scorso si è svolto un primo torneo amatoriale tra i vari tifosi della Chateau d’Ax Urbino Volley che questa volta si sono cimentati direttamente in un campo di pallavolo prendendo il posto delle loro beniamine, alcune delle quali Sirressi, Gentili, Blagojevic, hanno assistito divertite dalle tribune alle performance dei neo atleti. Presente anche il presidente Giancarlo Sacchi che ha ribadito la volontà di continuare ad andare avanti
nella prossima stagione: ” Stiamo lavorando per formare i budget per la prossima stagione – ha affermato il presidente ducale – nei prossimi giorni avremo altri incontri e inizieremo a muoverci per allestire la squadra che disputerà il Campionato nella prossima stagione. Per adesso posso dirvi di non aver ricevuto alcuna telefonata di atlete o tecnici che vogliono andar via da Urbino ma nei prossimi giorni inizieremo anche con loro una serie di colloqui. Ci sembrava opportuno  “staccare la spina ” e lasciare libere mentalmente le atlete e i tecnici per qualche giorno per smaltire tutte le tensioni
agonistiche di quest’ultimo periodo”. Sulle continue voci di alcune partenze il presidente conclude: “Ho i capelli bianchi e qualche anno di esperienza alle spalle, gli affari prima si fanno e poi si comunicano. Mi preoccupa più il silenzio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>