Basket Serie D, Montecchio regge fino all’ultimo contro la capolista Jesi

di 

5 aprile 2012

AESIS JESI – CAMB MONTECCHIO  74-56

AESIS: Cardinaletti, Bianchi A. 7, Gennaretti 3, Severini, Giampieri 18,

Bianchi M. 18, Rettaroli, Coppa 13, Giacani 15, Costantini. All. Luconi

CAMB: Morelli N. 4, Sabato 13, Massanelli 6, Medde 13, Balestrieri 10,
Cecchini 3, Del Monte, Ballotta 7, Gasparelli, Rinolfi n.e. All. Morelli M.

Parziali: 23-19 11-15 17-12 23-10
Arbitri: Ciandrini e Palmieri

Lorenzo Ballotta, Camb

Lorenzo Ballotta, Camb

JESI – Dopo la fortunosa vittoria con i Gattacci, che però ci stava visto che la CAMB aveva condotto per quasi l’intero match, ci si avventura verso Jesi per
affrontare una delle capoliste con l’animo di chi non ha nulla da perdere. I primi due quarti si rivelano molto equilibrati, i padroni di casa dominano sotto
le plance ma pagano in attacco l’incapacità di scardinare la zona schierata dai coach del Montecchio. Si va al riposo lungo con le due compagini in perfetta parità. Il terzo quarto inizia ancora sul filo dell’equilibrio ma
poi ci pensa “Lui”… Non vorrei mai parlare degli arbitraggi, ma il fatto poi di avere perso questa partita di 18 punti mi fa un po’ inc… A qualcosa più di 8 minuti dalla fine dell’incontro la Camb era a 3 punti dagli avversari, quindi pienamente in partita, ma quello che è successo nel terzo quarto e poi, ancora peggio, nell’ultimo, ha rovinato tutto! Molto probabilmente si perdeva comunque, ma così non è giusto! Mi fermo qui, non ho voglia di commentare oltre questo operato. Fortunatamente la sconfitta non cambia nulla. L’obbiettivo e’ arrivare terzi e le prossime 2 partite, il recupero con la Vadese (vinto) e l’ultima partita casalinga con l’Acquarius, sono decisive per questo traguardo.

Nando Tecchi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>