Chateau d’Ax, Sacchi: “Tifosi, abbiate fiducia”

di 

5 aprile 2012

URBINO – In casa Chateau d’Ax Urbino Volley qualcosa si muove.  I primi incontri in società per definire il futuro e programmare il presente. Fra due settimane il Torneo di Piacenza a cui prenderanno parte le ducali insieme a Piacenza e Villa Cortese oltre che alle cinesi dello Shangai, squadra vice campione del proprio Campionato. Un appuntamento a cui la Chateau d’Ax Urbino Volley partecipa a ranghi ridotti per le assenze di alcune atlete che sono in partenza con le rispettive nazionali e che potrebbero essere integrate da altre atlete prese in “prestito” da altri club.

Giancarlo Sacchi 4

Giancarlo Sacchi alza la coppa Cev (foto Marco Giardini)

Il presidente Sacchi è intervenuto per chiarire una serie di voci, alcune messe in giro ad arte da qualcuno per creare tensioni, circa il futuro della società: “Abbiamo più volte ribadito che abbiamo
bisogno di un pò di tempo per conoscere i nostri budget e iniziare a programmare la prossima stagione. Credo sia normale in una società in cui non esiste un padrone/sponsor che può finanziare l’intero budget di spese. La nostra società ha sempre agito in questo modo e continuerà a farlo per il futuro. Circa le voci su tecnici in partenza e in arrivo, non siamo a conoscenza di nulla se non di quello che ho ribadito in occasione dell’ultima cena di fine campionato. Siamo una piccola realtà di provincia, e questo per noi è motivo di orgoglio, che con le proprie forze ha raggiunto traguardi importanti in Italia ed Europa e che ha dimostrato capacità di programmazione. Per cui, ai nostri tifosi chiedo di avere fiducia nel nostro operato e di lasciar perdere voci che nulla hanno a che vedere con la realtà, sia come squadra che come staff dirigenziale. Nei prossimi giorni convocheremo una conferenza stampa per illustrare alla città ed ai tifosi i programmi e gli obiettivi della prossima stagione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>