“Ampudia paghi una cena di pesce”

di 

10 aprile 2012

PESARO – Con ancora negli occhi le due partite di finale che hanno regalato grandi emozioni – merito, pur con troppi errori individuali, di Busto Arsizio e Villa Cortese – proseguiamo la pubblicazione delle pagelle delle colibrì compilate dei tifosi della Scavolini Volley. Oggi è il turno di Paolo Sensoli.

 

Scavolini Pesaro-Busto Arsizio, Paola Ampudia

Ampudia nella foto Giardini

De Gennaro, 9
In assoluto uno dei migliori liberi che ci sia in giro, se tiene il muro, raccoglie tutto il resto

Ferretti, 7+
In molte partite mi è sembrata un po’ meno “Ferretti” del solito, certo la ricezione non l’ha aiutata però da lei mi aspetto sempre il meglio perché ci ha abituati fin troppo bene in questi cinque magnifici anni.

Manzano, 5
Adesso basta, la scusa dell’infortunio non regge più e poi troppe battute sbagliate. Ho paura che sia più un problema psicologico, spero che si riprenda al più presto.

Ortolani, 5
Mi aspettavo molto di più, pensavo che l’aria di Pesaro le avrebbe giovato. Speriamo per l’anno prossimo. Inoltre non mi è piaciuta l’intervista dopo l’eliminazione con Villa.

Brinker, 6
Grinta da vendere però troppi alti e bassi, può venire fuori ma c’è molto da lavorare in alcuni fondamentali, vedi ricezione.

Klineman, 8+
Assolutamente da riconfermare, può solo migliorare ancora.

Saccomani, 6
Voto sulla fiducia. Quelle poche volte che ha giocato quest’anno non ha fatto grossi danni. Però sono convinto che abbia bisogno di giocare con continuità quindi le farei fare un anno in prestito.

Okuniewska, 7
Se servita non mi è sembrata timida nel mettere a terra i palloni e forse qualche pallone in più lo meritava. La proverei per un’altra stagione perché secondo me può fare molto di più.

Ampudia sv
Ho ancora negli occhi la battuta sotto la rete a Parma. Nelle giovanili si portano le paste all’allenamento successivo quella era da cena di pesce.

Musti De Gennaro, 6
Grinta da vendere. Sicuri che non meritava di giocare un po’ di più al posto di Manzano?

Agostinetto, 6
Come riserva va più che bene, quando ha giocato non ha sfigurato, ma avere sua maestà Ferretti davanti non aiuta a vedere il campo.

Cardani, 6
Forse non era proprio questo l’acquisto che serviva a Pesaro, però in alcune partite è stata utile.

Pedullà, 9
Averlo avuto fin dall’inizio ci saremmo risparmiati molti mal di stomaco. Un signore assolutamente da trattenere ma temo che abbia già salutato… In bocca al lupo Luciano.

16 Commenti to ““Ampudia paghi una cena di pesce””

  1. babbi pier giuseppe scrive:

    Non voglio prendere le difese di Ampudia per la famosa battuta sotto rete di Parma, ma essendo presente ed in panchina, ricordo anche 2 alzate di Ferretti al centro con il centrale che andava ad attaccare la fast e lapalla cadere in posto 3 senza nessuna giocatrice presente. Amnesia??????

  2. Drago scrive:

    Caro Babbi, esistono dei mostri sacri che vengono osannati qualsiasi cosa facciano e altri che se ne sbagliano una e vengono massacrati anche se poi ne azzeccano dieci giuste.
    Non si capisce come mai l’essere umano vede solo quello che gli piace vedere e altre volte non si accorge nemmeno delle evidenze.
    Mettiamoci pure invidie e meschinità ed il gioco è fatto.
    Basta vedere in politica!!!
    Ma una pagella ai giornalisti la vogliamo fare?c

  3. paolo scrive:

    babbi infatti il mio giudizio sull’ampudia voleva essere scherzoso perchè sicuramente non è stata lei il problema di quest’anno e come vedi a ferretti ho dato 7+ ( ero tentato di dare qualcosina di meno )x non rischiare il linciaggio nel vero senso della parola,le pagelle mi sono state chieste a bruciapelo e ragionandoci a mente fredda potevano essere un po diverse comunque penso si sia capito chi mi è piaciuto e chi nò e poi resta sempre che è la mia pagella e lascia il tempo che trova…..saluti

  4. Roberta Serioli scrive:

    Da lettrice e estimatrice di Francy,non mi è sembrato bello quello che è stato scritto sull’alzata a vuoto di Ferretti.Un conto è sbagliare una volta su mille,un conto essere negati per la pallavolo.Forse in Colombia le avevano insegnato che bisognava battere sotto la rete:il problema è come mai una così sia finita alla Scavolini,dove eravamo abituati a campionesse.E poi perché addossare ad altri le colpe di rapporti che finiscono?Senna e Manon avevano ragione e basta,così come ce l’ha Francy.Ora,come Guiggi,Hooker,Jaqueline,Costagrande,Sheilla,Mari e quasi tutte le ex,stanno giocando ho hanno vinto decine di finali coi loro nuovi club:mi sembra chiaro da che parte stia il torto!Auguri alla Robur di pronta ripresa

  5. Drago scrive:

    Per quanto mi riguarda, e per quello che può valere, il mio commento era generalizzato a tanti altri articoli, commenti e giudizi acidi che ogni tanto compaiono sui forum e in internet.
    Non era un appunto a questo articolo specifico.
    Purtroppo leggere sovente critiche pesanti su questa o quella persona a me non piace e ciò è accaduto un pò troppo di frequente in queste ultime due stagioni.
    Spero di non aver ferito nessuno e se è così mi scuso.

  6. paolo scrive:

    tranquillo nessun problema anche io leggo i vari forum ma non scrivo più da tempo , perchè siccome scrivevo sempre quello che pensavo e babbi lo sà ,ogni volta si sollevava sempre un gran polverone con gente a fare le crociate x difendere questa o quella ,io penso di non avere mai detto niente di offensivo nei confronti di nessuno ,ma di avere semplicemente espresso il mio punto di vista che naturalmente non x forza deve essere condiviso da tutti…..un saluto

  7. Supercarol scrive:

    paolo io mi sono fatta proprio unabella risata con la cena di pesce ;))

  8. Mauro Filippini scrive:

    …..scusa Babbi…ma che c’azzecca….i palleggi di Francy con la battuta sotto rete di Ampudia….è un tentativo x confondere le idee..????…..Francy in 5 anni ..credo.. che abbia dimostrato AMPIAMENTE il suo valore….mentre Ampudia…non sa cosa è la pallavolo…..ma non è lei che deve pagare la cena di pesce ( ottima idea paolo ..)….ma … Babbi che ha avuto il coraggio di scommettere su di lei…e ha perso……..e chi perde paga..con un sorriso..:) :)

  9. babbi pier giuseppe scrive:

    Cara Roberta Serioli, vai a legerti quello che ho scritto sul forum si Solovolley e poi dirai la tua. Per quanto riguarda il tuo discorso su Usic, Flier ed ora Ferretti, cosa ne sai tu di quelle che erano le loro richieste? O quelle di altre giocatrici che non sono più a Pesaro. Sei forse la loro procuratrice? Non essendo a conoscenza di nulla, risparmiati di dire cose inesatte e solo di parte. La società per correttezza non dirà mai nulla al riguardo, ma non facciamo di queste giocatrici delle Santa Maria Goretti, poichè la verità potrebbe essere dura da digerire.

  10. babbi pier giuseppe scrive:

    Caro fragolone, te l’ho spiegato sul forum di Solovolley e leggendolo capirai. Non sopporto e mai sopporterò la faziosità di certe persone verso delle giocatrici. Un conto è essere tifosi, un conto è avere il paraocchi. Cosa si dovrebbe dire di atlete come Carnesecchi, Paolini, Siracusa,Emily Mori, Del Core, Secolo, Rosso, Mengarda ed altre che hanno fatto la storia della Robur portandola dalla serie B alla A1? Oppure di allenatori come Morolli ed Abbondanza che hanno creato le basi per i successi ottenuti nel proseguio degli anni? Per quanto riguarda il pagare cene su scommesse vinte o perse, a quest’ora supererei abbondantemente i 120 kg. Ricordati infine che le squadre sono composte da 12 giocatrici ed ognuna di loro è indispensabile, che si chiami Costagrande, Guiggi, Ferretti, Agostinetto, Ampudia, Saccomani, ecc. ecc.

  11. Filippo scrive:

    Mi pare si stia sollevando un inutile polverone ……… e poi credo che sia anche giusto che i tifosi facciano commenti da tifosi e i dirigenti li facciano da dirigenti! Quindi ripicche e controripicche su giocatrici attuali o del passato, mi sembrano quanto mai superflue ….

  12. Mauro Filippini scrive:

    ..Caro babbi….continuo a pensare e a scrivere (senza paraocchi)…. Nella lista che hai fatto..COSTAGRANDE, GUIGGI,FERRETTI,AGOSTINETTO,AMPUDIA,SACCOMANI…l’ampudia ci sta come i cavoli a merenda…..per favore!!!!…12 giocatrici ok …sono una squadra……ma ampudia non serviva neanche x gli allenamenti…..odio dare i voti e non ho preparato nessuna pagella x PU24….ma ampudia non è classificabile…..buttiamo via il paraocchi !!!…:-)

  13. Roberta Serioli scrive:

    Signor Babbi,di sicuro Lei sarà stato un bravo dirigente,ma certo non è cortese con le donne,che siano Francy,Manon,Senna o una normale cittadina come la sottoscritta,che a questo punto può dire di essere felice di essersi trasferita col marito (marchigiano) a Modena e di star crescendo due figli che,spero,possano giocare a pallavolo in una società di queste parti.
    La sua frase sull’errore in alzata di Francy,l’amnesia etc è il più sgradevole saluto a una donna straordinaria,premiata in questa stagione per meriti extrasportivi,cui Lei dovrebbe fare un monumento.
    Lei è responsabile di una delle pagine più tristi della squadra per la quale tifavo:si renda conto che Martina,Francy & co. fuggono da Lei e non dai suoi bei tifosi o dalla città,carina e accogliente.

  14. babbi pier giuseppe scrive:

    Scusi signora Roberta Serioli, lei è un’altra di quelle persone che l’italiano forse, e sottolineo forse, non lo sanno leggere. Il mio era un paragone su come vengono trattati gli errori di alcune giocatrici rispetto ad altre. La parola amnesia era rivolta a chi non si ricordava in quella disgraziata partita di altre giocatrici che hanno commesso errori uguali se non peggiori a quello di Ampudia, ma non avendo santi in paradiso sono sempre tacciate di essere delle mediocri.
    Per quello che riguarda il mio non essere cortese con giocatrici come Ferretti, Flier ed Usic, non so dove l’abbia letto. Ho solo detto che non essendo a conoscenza dei fatti, Lei non può dare giudizi di parte. Inoltre se io sono la causa di una delle pagine più tristi della pallavolo pesarese, anche se penso che non sia morto nessuno quest’anno nel vedere la Scavolini giocare, sono contento per Lei che ha cambiato città, così non mi vedrà più al PalaCampanara. Grazie.

  15. Drago scrive:

    Babbi, allora sei tu il responsabile del calo degli abitanti di Pesaro.
    Malandrino, ti abbiamo scovato finalmente!

  16. Roberta Serioli scrive:

    Mi dispiace deluderLa,signor Babbi,ma mio marito si è trasferito dalle Marche tre anni fa e io non so nemmeno che faccia Lei abbia.E’ lui l’esperto di pallavolo in casa e mi ha fatto innamorare di queste splendide ragazze e di questo sport,dove purtroppo c’è ancora tanto maschilismo!
    Come crede che possa rimanerci la Francy,o le altre,a leggere che Lei le ritiene “non prorio delle Maria Goretti”?Le pare carino,corretto,giusto,dopo quello che hanno dato alla Sua società?Dov’è finita la diplomazia o il buon nome della Scavolini,dove tutte dicevano di trovarsi come in una famiglia?
    Il Suo non mi pare un parlare da padre!!!
    Lei deve essere come un padre per ragazze di 20-25 anni e non può in nessun modo fare insinuazioni pubbliche (come sono queste) solo per difendere se stesso.
    Io mi auguro che nessuna ragazza della Scavolini o di altre squadre legga questi commenti o questa rivista o altre,perché avrebbe l’impressione di una squadra nella quale non è più piacevole come una volta andare a giocare.
    Quando Lei ci rivela i retroscena dei vari addii,sembra che la colpa sia sempre delle ragazze!E’ incredibile!
    E’ chiaro che campionesse come Sheilla,Mari,Jaqueline,Furst,Skowronska,Senna,Martina,Manon dopo un po’ chiedano l’aumento,ma almeno Lei abbia l’onestà di dire come sono andate le cose:non ho saputo trattenerle,ma le capisco e non accusarle di essere delle sanguisughe!
    Da quello che mi dice mio marito adesso la sanguisuga si chiama Serena,se non sbaglio e a me sembra che siano stati soldi buttati al vento!
    Insomma,si faccia un esame di coscienza e decida di smetterla con queste esternazioni pubbliche contro delle giovani donne,specie se scelte da Lei!
    Se continua così,senza prenderi le colpe che Lei ha,come fanno tutti quelli che non sono perfetti nel proprio lavoro, nessuna vorrà più venire a giocare alla Scavolini,se ne rende conto?
    Le auguro un’attenta lettura di queste righe.

    P.s.non abitavo a Pesaro e non so nemmeno dove sia il palazzetto Campanara.
    Chieda scusa a Francy Ferretti,il nostro idolo e una grandissima persona,che si meriterebbe rispetto e uno stipendio doppio a quello di Serena Ortolani!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>