Rugby, i nuovi “Fratelli d’Italia” sono pesaresi

di 

11 aprile 2012

PESARO – Un sabato che più azzurro non si può. E’ quello che hanno vissuto nello scorso week end Maicol Azzolini e Richard Paletta, giocatori della Pesaro Rugby che hanno disputato il primo dei due test match con la nazionale italiana under 17 contro l’Inghilterra. Entrambi sono scesi in campo a Parma contro gli inglesi e nonostante la sconfitta per 31-20 è stata senza dubbio una gara da ricordare.

Azzolini e Paletta durante l'inno italiano

Azzolini ha giocato l’intera partita, prima da estremo e poi da mediano di mischia, in quest’ultimo ruolo riuscendo a velocizzare il gioco e dando il la alle due mete italiane. Per Paletta invece l’ingresso in campo negli ultimi dieci minuti nel suo ruolo di centro. Per entrambi ora la seconda tappa di questa meravigliosa avventura, visto che sabato a Romans Sur Isere affronteranno i pari età dalla nazionale francese.

A meno di loro dovrà fare invece la Pierantoni Pesaro Rugby Under 20 che domenica sarà impegnata a Livorno nello spareggio per le finali del centro Italia. «Non avremo i due nazionali – spiega il tecnico pesarese Domenico Azzolini – ma andremo comunque a giocarcela, convinti delle capacità che ha comunque la nostra squadra. Sappiamo che i toscani fanno un gioco alla mano quindi mi auguro potrà uscirne una bella partita. Credo molto nella mia squadra».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>