Numeri da record per la World cup di ritmica

di 

12 aprile 2012

PESARO – Si apre domani mattina alle 10 all’Adriatic Arena, con la prima competizione a squadre del torneo Junior, la tappa pesarese della World Cup 2012 di ginnastica ritmica. Mentre le senjor saliranno in pedana nel pomeriggio, a partire dalle 15,45. Il clou nel week-end, con il Gala che chiuderà, come da tradizione, la manifestazione.

FIG Rhythmic Gymnastic World Cup 2011 10

Un'immagine della Nazionale italiana nella scorsa edizione (foto Giardini)

La macchina organizzativa, in moto ormai da mesi, è pronta ad alzare il sipario su una competizione che sa offrire non solo agonismo, ma anche spunti di grande spettacolo grazie alla presenza delle più grandi campionesse mondiali e all’entusiasmo che sa portare in pedana la Nazionale Italiana campione in carica. Sarà una sorta di prova generale delle Olimpiadi di Londra.

“Un evento sportivo straordinario in una cornice eccezionale – così lo presenta Paola Porfiri, anima del Comitato organizzatore locale – A Pesaro avremo anche il primo scontro diretto fra Italia e Russia dopo la conquista del Mondiale di Montpellier da parte delle nostre azzurre. Le russe sono arrivate qui davvero agguerrite, accompagnate dai vertici della ginnastica”.

Quarta World Cup sotto le volte dell’astronave pesarese, e i numeri sono da record: 39 nazioni presenti, 14 squadre in gara, 54 atlete individualiste e 35 paesi che partecipano al torneo junior. L’evento, prodotto dalla Rai, che sarà presente con 5 telecamere, godrà di oltre 3 ore di diretta: sabato dalle 17 alle 18.30 e domenica dalle 17 alle 18,45. Per la prima volta in città anche Sky Sport che girerà un servizio nel backstage per riprendere il lavoro delle azzurre verso Londra. Sono 50 i fotografi accreditati fra cui Tom Theobald, che arriva dalla California.

“Inutile negare che la World Cup farà anche la felicità degli albergatori: 3.400 presenze nella settimana che segue la Pasqua sono un numero eccezionale in bassa stagione” chiosa l’assessore ai grandi eventi del Comune di Pesaro Luca Pieri. “Vedere le bandiere delle nazioni presenti trasmette immediatamente la dimensione internazionale dell’evento – gli fa eco il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli – L’immagine di Pesaro proiettata nel mondo sarà, ancora una volta, eccellente”.

Info sui biglietti allo 0721.400272, o al sito www.rgwcup2012pesaro.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>