E giovedì l’Archivio storico e la Biblioteca Diocesana mostrano i propri gioielli

di 

14 aprile 2012

PESARO – Nell’ambito della 14esima Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali, l’Archivio storico e Biblioteca diocesana di Pesaro aprirà sale e depositi della propria sede, presso il palazzo vescovile (via Rossini, 58) giovedì 19 prossimo, proponendo una serie di visite guidate (16.30-18.30) allo scopo di illustrare l’ingente valore del suo patrimonio culturale sulla città e diocesi.

Archivio diocesano di Pesaro, “Rota” di una pergamena, anno 1060

Archivio diocesano di Pesaro, “Rota” di una pergamena, anno 1060

L’itinerario si snoderà lungo raccolte che testimoniano un millennio di storia locale, dalle più remote fonti superstiti a esemplari di raccolte librarie antiche ancora in larga parte da scoprire e materiale originale solo apparentemente minore, ripercorrendo la storia della conservazione, la nascita dell’istituto e il lavoro in un archivio e biblioteca. Una finestra sarà dedicata al successo di “Pesaromemolab”, progetto in corso curato da Cristina Ortolani e in collaborazione con l’archivio diocesano: i presenti potranno segnalare nuovi documenti, immagini e materiali da condividere in questo contenitore virtuale delle memorie personali di ognuno di noi. Le visite saranno introdotte da don Igino Corsini, direttore dell’Archivio storico e Biblioteca diocesana. Si consiglia la prenotazione allo 0721.30043 o al 377.4970391 (tempo di visita circa 45 minuti; massimo 20 persone per volta).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>