Il “cuore” di Hackett finisce anche sulla Rai

di 

15 aprile 2012

PESARO – Non solo con le proprie forze, e le indiscutibili qualità morali impersonificate da Flamini e Hackett. Una volta tanto anche con l’aiuto esterno. La dodicesima giornata di ritorno è stata propizia alla Scavolini Siviglia, che nelle giornate precedenti aveva raccolto poco o niente dai campi altrui.

Overtime Festival, Daniel Hackett

Daniel Hackett. Foto Giardini

Il primo omaggio è arrivato da Cremona, dove la Vanoli Braga ha sconfitto l’Umana Venezia, che però era priva dell’infortunato Clark. Giusto per dire – alla Totò – ai soliti criticoni, a quelli che dopo il successo di lunedì scorso sulla Vanoli Braga avevano ironizzato sulla facilità con cui i biancorossi si erano sbarazzati della squadra di Caja, “ma mi faccia un piacere”. Così la Vuelle ha staccato la Reyer, unica con Montegranaro, a vantare un 2-0 sui biancorossi di Dalmonte.

Il secondo omaggio è arrivato da Treviso, dove la Benetton ha battuto la Canadian Solar.

Il terzo regalo è rimasto un sogno. A Sassari, la Fabi Shoes è stata a un passo dall’impresa, arrendendosi per due soli punti. In tutta sincerità, ci si può accontentare. E regolare i conti con il Banco di Sardegna domenica prossima, sul parquet dell’Adriatic Arena.

In tilt il sito della Legabasket

Un fatto di cronaca: per gli appassionati di basket è stato un disastro seguire in diretta le partite collegandosi al sito web di Legabasket, con aggiornamenti che hanno rischiato di mandare in tilt le coronarie. Partite a un passo dalla conclusione venivano date al 5° del primo tempo. Non sappiano cosa è accaduto, ma un tifoso biancorosso – davvero arguto – ha commentato (trattandosi comunque di Lega): “Forse è gestito dal Trota”.

Questi i risultati:

Vanoli Braga Cremona – Umana Venezia 89-80 (27-20; 17-16; 21-20; 24-24): Lighty 14, Daniele Cinciarini 7 (1/3 da 2; ½ da 3; 2/2 ai liberi), Tabu 16, D’Ercole 6, Perković 5, Milić 17, Rich 24 (8/12; 2/2; 2/2), Tušek. Slay 25, Szewczyk 27, Bowers 10.

Benetton Treviso – Canadian Solar Bologna 63-59 (20-12; 8-11; 19-15; 16-21): Viggiano 13, Mekel 12, Oertner 11. Koponen 12, Sanikidze 10.

Banco di Sardegna Sassari – Fabi Shoes Montegranaro 79-77 (25-27; 23-17; 19-15; 12-18): Hosley 17, Travis Diener 16, Plisnić 14, Easley 12, Drake Diener 11 e 6 assist; May 18 e 7 rimbalzi, Karl 15, McNeal 13, Zorovski 12, Ivanov 11, Nicević e Di Bella 4. La Fabi Shoes ha iniziato benissimo (7-15 e 10-20) con un ottimo May. Poi ha subìto la reazione dei ragazzi di Meo Sacchetti che hanno infilato un parziale di 21-9 (31-29). Montegranaro è rimasta in scia sino al 42-40 interno. Sassari ha guadagnato dieci lunghezze (67-57) che sembravano chiudere la gara. Ma una tripla di Zorovski ha riportato la contesa in parità (77-77). Travis Diener ha segnato da fuori e Sean May ha fallito la tripla della vittoria. Peccato, per la Sutor e per la Vuelle.

Novipiù Casale Monferrato – Montepaschi Siena 76-82 (16-24; 19-25; 19-16; 22-17): Malaventura 12 (2/4; 2/4/ 2/2), Pierich 17, Janning 13. Lavrinovič 16, Carraretto e Aradori 14, Mc Calebb e Moss 11. Siena prima ha dominato, poi ha sofferto (73-77 canestro di Chiotti), ma ha guadagnato 2 punti che le restituiscono la vetta solitaria della classifica.

Otto Caserta – Sidigas Avellino 76-67 (15-17; 25-16; 12-17; 24-17): Smith 24; Golemac e Johnson 16.

EA7 Emporio Armani – Bennet Cantù 72-64 (9-11; 29-15; 20-21; 14-17): Gentile 18, Bourousis 17 (e 11 rimbalzi). Andrea Cinciarini 7 (3/5; 0/2; ½), Markoishvili 20. Vittoria più netta di quanto racconti il risultato finale. Milano ha dato addirittura l’impressione, sul 55-35, di poter recuperare il meno 25 dell’andata.

Acea Roma – Banca Tercas Teramo lunedì 16 ore 20,30.

Ha riposato Angelico Biella.

La classifica: Montepaschi 38; Bennet 36; EA7 Emporio Armani, Banco di Sardegna e SCAVOLINI SIVIGLIA 34; Umana 32; Canadian Solar 30; Cimberio 28; Sidigas e Acea 26; Benetton 24, Fabi Shoes, Angelico, Otto e Vanoli Braga 22; Banca Tercas 18; Novipiù 12.

Prossimo turno: sabato 21 aprile, ore 16,10 (diretta LA7d): Angelico-Novipiù; ore 20,30: Fabi Shoes-Vanoli Braga. Domenica 22, ore 18,15: SCAVOLINI SIVIGLIA-Banco di Sardegna; Montepaschi-Benetton; Canadian Solar-Otto; Sidigas-EA7 Emporio Armani; Umana-Acea; ore 21: Bennet-Cimberio (diretta su Rai Sport 1); riposa Banca Tercas.

Ci vuole cuore”

“Ragazzi questo è il battito del vostro cuore”. Mentre la palla rimbalza. Questo è lo spot di Daniel Hackett coach. Lo stesso giocatore della VL, che lunedì – in compagnia del presidente Franco Del Moro – sarà a Roma, nella sede della Rai im Viale Mazzini, per partecipare alla presentazione del progetto “Ci vuole cuore”. Un tema di strettissima attualità, purtroppo, dopo la morte del calciatore Piermario Morosini. Si tratta, infatti, di un impegno contro la morte improvvisa dei giovani che fanno attività sportiva. Con Hackett, il protagonista dello spot è il veronese Andrea Renzi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>