Trovato morto in casa carbonizzato. E a Lucrezia si salvano sul terrazzo

di 

16 aprile 2012

polizia di stato

FANO – Sessantacinquenne fanese ritrovato carbonizzato in casa. Maurizio Dipinto è stato trovato senza vita all’interno della propria abitazione di via Amiani (zona San Lazzaro). A chiamare la polizia la compagna dell’uomo, che ha dato l’allarme dopo che da due giorni non aveva notizie del proprio uomo.

A dare la notizia il sito web di Fano Tv, che dice che al momento non si esclude nessuna ipotesi. Decisiva sarà l’autopsia che sarà effettuata sul corpo dell’uomo.

Incendio a Lucrezia, dove sabato sera una famiglia di quattro persone è stata costretta a rifugiarsi sul balcone per scappare alle fiamme. Decisive la prontezza di riflessi e l’arrivo tempestivo dei vigili del fuoco di Fano, che si sono adoperati al primo piano di una palazzina di via Marco Polo forse per un corto circuito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>