Volley, due colibrì e un’urbinate in Azzurro

di 

16 aprile 2012

PESARO – Due colibrì in azzurro. Massimo Barbolini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha ufficializzato i nomi delle convocate che inizieranno la preparazione per i prossimi impegni che porteranno alle Olimpiadi di Londra. L’elenco comprende diverse ex, ma solo due delle attuali e future biancorosse: Monica De Gennaro e Serena Ortolani. Con loro, anche la bravissima Imma Sirressi, libero della Chateau d’Ax Urbino.

Scavolini Pesaro-Chateau d'Ax Urbino, Serena Ortolani

Serena Ortolani in azione contro Urbino. Foto Giardini

Alzatrici
Letizia Camera (Asystel Novara), Eleonora Lo Bianco (Galatasaray Istanbul), Giulia Rondon (Icos Crema), Noemi Signorile (Norda Foppapedretti Bergamo)

Opposti
Valentina Diouf (Norda Foppapedretti Bergamo), Serena Ortolani (Scavolini Pesaro), Valentina Zago (Pomi’ Casalmaggiore)

Centrali
Sara Anzanello (Azzerrail Baku), Valentina Arrighetti (Norda Foppapedretti Bergamo), Jenny Barazza (Liu•Jo Modena), Raphaela Folie (Asystel Novara), Simona Gioli (Fakel Novy Urengoy), Martina Guiggi (MC-Carnaghi Villa Cortese), Giulia Pisani (Yamamay Busto Arsizio)

Schiacciatrici
Cristina Barcellini (Asystel Novara), Caterina Bosetti (MC-Carnaghi Villa Cortese), Lucia Bosetti (MC-Carnaghi Villa Cortese), Carolina Costagrande (Guangdog Evergrande), Antonella Del Core (Fakel Novy Urengoy), Alessia Gennari (Riso Scotti Pavia), Gilda Lombardo (Acqua Paradiso Busnago), Francesca Piccinini (Norda Foppapedretti Bergamo).

Liberi
Paola Cardullo (RC Cannes), Paola Croce (Liu•Jo Modena), Monica De Gennaro (Scavolini Pesaro), Immacolata Sirressi (Chateau D’Ax Urbino Volley).

Ai collegiali parteciperà come aggregata anche la schiacciatrice Indre Sorokaite (Chieri Torino Volley Club) che al momento non è ancora in possesso della cittadinanza italiana.

Commento: che Francesca Ferretti, dopo il libro dedicatole dalla giornalista pesarese Camilla Cataldo, non fosse più nelle grazie del ct, non è una novità. Ma che nell’elenco figurino Noemi Signorile, che a Bergamo ha fatto la riserva di Valentina Serena, e Giulia Rondon induce a qualche perplessità. Per il resto, poco da dire.

Un commento to “Volley, due colibrì e un’urbinate in Azzurro”

  1. Filippo scrive:

    Luciano, sei stato veramente un signore nel dire solo che la scelta fatta sulle alzatrici “induce a qualche perplessità” ….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>