Il Pd attacca: “Pista ciclabile a Fenile? Parole Aguzzi, soltanto parole…”

di 

18 aprile 2012

FANO – “Che l’attuale Giunta di Fano abbia finora amministrato la città ricorrendo di sovente alla politica degli annunci è noto a parecchi – scrive in una nota Francesco Torriani, consigliere comunale PD -. Se questo è vero per gran parte degli Assessorati per quello dei Lavori Pubblici l’entità delle promesse poi non mantenute ha ormai raggiunto livelli mai conosciuti nella nostra città. Si dirà che non è tutta responsabilità della Giunta, che il patto di stabilità mette un freno ormai insopportabile alla capacità delle Amministrazioni comunali ad avviare investimenti infrastrutturali. In parte è vero, ma rimane il fatto che questi vincoli si conoscono da anni e nonostante ciò si continua a prendere in giro i cittadini”.

 

Lavori a Fenile di Fano

Il caso emblematico è quello della pista ciclabile Fenile – Fano, continua il PD, che per il quartiere di Fenile ha un valore fondamentale, anche a causa della realizzazione del nuovo casello autostradale che inevitabilmente porterà un aumento di traffico di auto e camion lungo la Strada Provinciale per Carignano, rendendo il collegamento del quartiere con la città ancora più pericoloso.

 

“Nonostante le promesse elettorali – continua Torriani -, nonostante gli impegni presi in diverse assemblee pubbliche dagli attuali Amministratori, nonostante che la stessa Giunta abbia fatto una delibera di indirizzo in cui si riconosce, almeno teoricamente, l’importanza di questa pista ciclabile, nonostante che sia stato protocollato un progetto preliminare, l’opera non è stata inserita nel Piano degli Investimenti Triennali approvato dal Consiglio comunale la scorsa settimana.

 

Come Consiglieri comunali del Pd abbiamo presentato un emendamento specifico con l’intento di porvi rimedio, proponendo di inserire tale investimento nel 2012, posticipandone altri. La maggioranza compatta, con un solo astenuto, ha bocciato tale proposta. Va anche detto che tale investimento, stando al Piano degli Investimenti Triennali approvato a maggioranza, non è previsto né per il 2013 né per 2014.

 

Con quale faccia l’Amministrazione comunale di Fano potrà cercare di coinvolgere la Provincia di Pesaro Urbino nella realizzazione di questa importante opera se addirittura non l’ha neanche inserita nel Piano Triennali degli Investimenti?

 

E’ vero che le risorse finanziarie disponibili sono limitate. In questi casi occorre avere il coraggio di dire le cose come stanno e non promettere tutto a tutti. L’emendamento del PD proponeva di posticipare ai prossimi anni la realizzazione di due nuovi campi da tennis alla Trave e l’acquisto delle telecamere per il servizio della Mobilità Urbana, due cose sicuramente importanti, ma che secondo noi potevano essere posticipate dopo la pista ciclabile Fenile – Fano.

 

Come già detto, questa Giunta non solo non ha preso in considerazione questa proposta per il 2012, ma non ha previsto la realizzazione della pista ciclabile Fenile Fano neanche per il 2013 e il 2014!

I cittadini sappiano di che “pasta” è fatta l’attuale Amministrazione e si regolino di conseguenza”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>