Ferretti tra Piacenza, Busto e… Pesaro. Sirressi “attende”

di 

19 aprile 2012

PESARO – La bella storia tra Francesca Ferretti, palleggiatrice reggiana, e la Scavolini Volley sembra al capolinea, anche se persone bene informate ci hanno raccontato che ci sarebbe ancora uno spiraglio, che Francy e il presidente Sorbini sarebbero ancora in grado di trovare un’intesa.

Non resta che attendere, anche perché il mercato è in fermento e quanto pare ai dollari di russi, azeri e turchi si stanno aggiungendo anche quelli brasiliani. Che il Brasile abbia fatto passi da gigante, anche economicamente, non è una novità. Prova ne sia che anche grandi calciatori hanno lasciato l’Europa per tornare a casa. Ora è vero che in Brasile, come in quasi tutti i paesi latini, comanda sua maestà il football, ma non mancano spazi per il volley, sport che da sempre regala grandi soddisfazioni alla “torcida”.

Non a caso, i dollari messi in campo da uno sponsor hanno consentito di riportare a casa Ze Roberto, fresco di titolo europeo conquistato con il Fenerbahce Istanbul. Lo seguirebbe la coreana Kim Yeon-Koung, forse la migliore attaccante del mondo in questo momento, ma anche – udite udite – Helena Havelkova, che pure sembrava indirizzata verso la Russia, dove gioca il fidanzato Facundo Conte. No, l’ormai ex capitano di Busto Arsizio – ha scritto la Prealpina, quotidiano di Varese da sempre molto attento allo sport – andrebbe al Campinas sponsorizzata dalla ricchissima Amil. Ze Roberto ha ingaggiato Fofao e Fabiana, palleggiatrice e centrale, e avrebbe richiesto anche l’ex pesarese Marianne “Mari” Steinbrecher. E nel mirino del coach che ha fatto grande la Scavolini ci sarebbe addirittura la bulgara Elitsa Vasileva, in partenza da Bergamo. Insomma, il Campinas diventerebbe una sorta di multinazionale imbattibile.

Mentre da Busto Arsizio si vocifera di una Yamamay – intesa come azienda – appagata dalla conquista del titolo e quindi pronta a lasciare la pallavolo femminile a cui ha dato tantissimo, la squadra campione d’Italia starebbe per perdere anche Carli Lloyd, che potrebbe andare in Turchia alla corte del’urbinate Lorenzo Micelli, che ha appena vinto lo scudetto turco grazie al grande apporto di Senna Usić, un’altra ex pesarese.

Così, liberandosi un posto di alzatrice, si allargherebbero gli spazi a disposizione di Francesca Ferretti, che pure viene data per certa – dal quotidiano varesino – nel roster di Piacenza, come abbiamo scritto più volte. A Piacenza potrebbe finire l’urbinate Imma Sirressi se Paola Cardullo – annunciata da tempo alla corte emiliana – dovesse fare marcia indietro e riproporsi a Villa Cortese. Perché? Ma perché l’MC-Carnaghi sarebbe il nuovo approdo di Luciano Pedullà.

Su chi punterebbe allora la Robur?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>