Crepet attacca i genitori di oggi e i reality come “Amici”

di 

20 aprile 2012

di Micol Murgia*

 

PESARO – Platea gremita in ogni ordine di posto, gallerie gonfie di spettatori. Tra questi, molti insegnanti. E’ stato un one man show atipico, di alto livello, quello firmato dallo psichiatra e scrittore Paolo Crepet e organizzato da Confartigianato di Pesaro e Urbino: solo lui, sul palco del teatro Rossini, in una lunga spiegazione e analisi dell’educazione, partendo dal contesto famigliare, che dai prossimi appuntamenti prevederà anche la possibilità di interazione col pubblico presente.

Paolo Crepet al Rossini

Chi vorrà, potrà iniziarlo a fare fin da ora entrando e contattandolo sul sito www.crepetincontrafamiglie.com. Tra i temi affrontati, il centro di gravità è stato rappresentato dal tema dell’educazione in relazione all’attuale società.

“L’educazione è la madre di tutti i problemi – ha spiegato Crepet -. L’attuale società è caratterizzata dall’alto abbandono scolastico, dai talenti persi, da una generazione di giovani molto fragili abituati ad avere tutto e subito, figli di genitori senza polso che utilizzano l’arma del ricatto creando adolescenti senza punti di riferimento, con genitori pronti a sostituirsi a loro”. Crepet ha insistito molto sul concetto di educazione, sui genitori che per primi devono avere delle regole ferme senza omologarsi alla massa. Serve un’educazione autorevole e non autoritaria. “I genitori devono essere in grado di stupire, incuriosire e dialogare credendo nei propri figli e nelle loro possibilità future”. Crepet ha attaccato i reality show, soprattutto Amici di Maria, perché il vero talento non si forma in un parco con la telecamera. “Chi studia, investe in maniera diversa” ha rimarcato. Momenti di riflessione alternati a momenti di forte coinvolgimento emotivo, e ancora momenti più leggeri (il pubblico si è lasciato spesso andare in gustose risate) e altri più ironici.

 

* Educatore sociale territoriale per la cooperativa Labirito

 

Paolo Crepet al Teatro Rossini

Pubblico delle grandi occasioni giovedì sera al Teatro Rossini di Pesaro, per ascoltare Paolo Crepet, parlare di famiglia ed educazione dei figli. Grande soddisfazione per la Confartigianato, che ha promosso l’iniziativa (con il patrocinio del Comune di Pesaro, della Provincia di Pesaro e Urbino, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e con la partecipazione di Banca delle Marche, Oddo Benedetti e Forum delle Famiglie). Confartigianato sta organizzando ora i due incontri con Crepet a numero chiuso (è richiesto un contributo) che avranno luogo mercoledì 2 e giovedì 24 maggio, alle ore 21, al Teatro Sperimentale.

Il noto psichiatra e psicoterapeuta, nonché autore di numerosi testi dedicati all’educazione dei giovani, è considerato uno dei massimi esperti in materia e, con il suo stile diretto e ironico, ha saputo trasmettere a un teatro molto attento e partecipe i tratti principali del suo pensiero, sviluppato in anni di professione a livello internazionale sui temi dell’infanzia, della crescita, dell’adolescenza.

Temi che saranno sviluppati e approfonditi proprio agli incontri al Teatro Sperimentale dove, in particolare, si parlerà di comunicazione con i bambini e i giovani, di sessualità, dell’importanza delle regole e del rapporto famiglia/scuola. Gli incontri saranno aperti alle domande, anche su casi personali, che potranno essere rivolte in forma anonima la sera stessa, o lasciate sul sito www.crepetincontralefamiglie.it («spazio domande Pesaro»).

Per partecipare agli incontri del 2 e del 24 maggio occorre affrettarsi poiché i posti disponibili sono limitati e sono già pervenute numerose iscrizioni. Il contributo di partecipazione può essere versato recandosi alla sede centrale di Confartigianato Imprese (Ss. Adriatica, 35) o alle sedi di Fano e Montecchio. Per informazioni, e per chi preferisce effettuare un bonifico, telefonare ai numeri 0721.437209 e 0721.437215, in orario d’ufficio o consultare il sito www.confartps.it

Ulteriori informazioni sul sito www.crepetincontralefamiglie.it,

e-mail: incontri.crepet@confartps.it .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>