Rugby, sfida salvezza per la Pierantoni Pesaro

di 

20 aprile 2012

PESARO – Una gara da vincere e basta. Non potrà permettersi di fare alcun calcolo la Pierantoni Pesaro Rugby domenica, quando alle 15.30 ospiterà al Toti Patrignani di Muraglia il Civitavecchia Centumcellae. Se i pesaresi infatti occupano al momento la terzultima posizione con 25 punti, i laziali li tallonano in penultima posizione con due soli punti in meno. Per questo, nonostante manchino altre due giornate al termine del campionato, si tratta di una gara da dentro o fuori. Senza dubbio lo sarà per il Civitavecchia, atteso poi da due scontri quasi impossibili contro le prime della classe, mentre Pesaro dovrà ancora affrontare Arezzo e Prato Sesto, due compagini alla sua portata.
Pesaro rugby

«Per noi non sarà l’ultima spiaggia, ma è ovvio che ci teniamo a fare una grande prestazione – suona la carica il capitano Alberto Galdelli – Ci siamo posti l’obiettivo di fare bottino pieno nelle tre gare che mancano e vogliamo iniziare da questa domenica, anche per dimenticare la brutta sconfitta di domenica scorsa». All’andata la Pierantoni si impose in trasferta per 8-6. Come si batte questo Civitavecchia? «E’ una squadra alla nostra portata e se da un lato dovremo difendere col coltello fra i denti visto che arriveranno molto agguerriti, dall’altra dovremo cercare di fare più mete possibili, utilizzando sia la nostra mischia che cercando di allargare il gioco. In spogliatoio si respira il clima che precede le sfide più importanti e tutti siamo consci di quanto valga questa partita. Per questo speriamo che a sostenerci ci sia un gran pubblico». Domenica scorsa qualche defezione di troppo in squadra. Contro il Civitavecchia il tecnico Insaurralde avrà la squadra al completo? «Abbiamo tutti qualche piccolo acciacco, ma in settimana c’è stata grande disponibilità da parte di tutti e credo che non sarà facile per lui alla fine scegliere i 15 che scenderanno in campo».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>