Aprire un bar? Idea accessibile per i giovani. Ecco come

di 

21 aprile 2012

PESARO – Per favorire la nascita di nuove idee imprenditoriali, pubblico e privato uniscono le forze ed incontrano i cittadini in uno spazio aperto, nel cuore della città, dove il servizio pubblico si affianca al concetto di accoglienza.
Lunedì 23 aprile, alle ore 11, al Centro per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Pesaro (via Luca della Robbia 4) verrà presentato in anteprima il progetto “start – up”, un’opportunità rivolta in particolare ai giovani ma anche a tutti coloro che vogliono aprire un servizio bar a costi accessibili.

Una risposta concreta, messa in campo dalla Ifi spa (gruppo industriale di Tavullia leader in Europa nella progettazione e produzione di soluzioni innovative per design e tecnologia nell’arredo di locali pubblici), che si traduce in una soluzione innovativa per quanti chiedono l’opportunità di un lavoro e di un progetto di vita: aprire il “primo bar”, un “bar – officina”, “bar – libreria”, “eno – bar”, “bar – sport”, “job – cafè”, o semplicemente bar – ritrovo.

Alla presentazione del progetto, promossa dalla Provincia, dal Comune di Pesaro e dalla Ifi, interverrà anche il designer Giorgio di Tullio, insieme al presidente della Provincia Matteo Ricci, al sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, al presidente di Ifi spa Gianfranco Tonti, al presidente di Banca Marche Michele Ambrosini, all’assessore provinciale al Lavoro e formazione Massimo Seri, al funzionario del Servizio Lavoro della Regione Marche Antonio Secchi e al presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino Alberto Drudi. Saranno presenti anche gli studenti di due classi dell’Istituto Alberghiero “Santa Marta” di Pesaro. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>