Alla San Giovanni si spiega “Come si fa un supplemento d’attualità: Il Venerdì di Repubblica”

di 

26 aprile 2012

Logo biblioteca San Giovanni

PESARO – Alla biblioteca San Giovanni prosegue il ciclo “Come si fa: l’editoria si racconta”, incontri dedicati al mondo dell’editoria, dell’informazione e della cultura per scoprirne gli aspetti più quotidiani, spesso sconosciuti al grande pubblico. Si parlerà del lavoro dietro le quinte, di tradizione e innovazione, dell’importanza del lettore, di libertà di espressione attraverso l’esperienza diretta di chi, facendo editoria, la può raccontare portando esempi concreti della trasformazione in atto, tra stampa, Internet e regole di mercato sempre più stringenti.

Il prossimo appuntamento è per sabato 28 aprile, alle ore 17.30 con “Come si fa un supplemento d’attualità: Il Venerdì di Repubblica”. Interverrà la giornalista Francesca Marani.

Francesca Marani ha lavorato per il Corriere della Sera (cronaca di Roma) e per alcuni periodici del gruppo Rizzoli (Europeo, Capital, Amica), occupandosi di attualità, costume ed economia. E’ stata caposervizio Cultura del settimanale A. Da alcuni anni lavora al Venerdì di Repubblica, prima per la sezione Weekend (ora Dolce vita) e poi per la sezione Cultura, di cui è attualmente responsabile.

Converserà con lei Roberto Bertinetti, docente di letteratura inglese all’università di Trieste, collaboratore del Venerdì di Repubblica e di altri quotidiani e riviste.

Il Venerdì, supplemento settimanale de la Repubblica diretto da Attilio Giordano, è nato il 16 ottobre 1987 e si occupa di cronaca, cultura, politica e attualità, con servizi, dossier e rubriche fisse. Alle firme storiche (Eugenio Scalfari, Giorgio Bocca) si sono aggiunte nel tempo quelle di Curzio Maltese, Michele Serra, Natalia Aspesi, Piero Ottone, Stefano Bartezzaghi, Corrado Augias, Federico Rampini, Filippo Ceccarelli, di scrittori satirici (Bergonzoni, Celestini, Vergassola e Zoro), narratori (Lagioia, Piccolo, Pincio,Tobagi) e di altri intellettuali che scrivono di cinema, teatro, arte, tv e costume. In particolare dall’ottobre 2010 il supplemento si è rinnovato, adottando una grafica più moderna e più attenta alle immagini. Sono inoltre aumentate le inchieste e i reportage dall’estero, come anche le opinioni, le analisi e le rubriche. I servizi si articolano in sei sezioni: Italia, Esteri, Scienze, Dolce vita, Cultura e Spettacoli. E’ attualmente il supplemento di attualità più venduto e più letto in Italia e nel corso del 2011, come confermano recenti rilevazioni, ha conosciuto la crescita maggiore in questo settore.

Per informazioni biblioteca San Giovanni: 0721.387772, biblioteca@comune.pesaro.pu.itwww.biblioteca.comune.pesaro.pu.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>