Fano: che successo per l’economia della conoscenza a palazzo San Michele

di 

27 aprile 2012

FANO – Si è svolto ieri, presso palazzo San Michele di Fano, il secondo incontro sull “Economia della conoscenza. Dal Sociale al Virtuale” che la Facoltà di Economia di Urbino ha organizzato in collaborazione con l’assessorato alle innovazioni tecnologiche del Comune di Fano.

L'economia della conoscenza dal sociale al virtuale

Una foto dell'incontro tenutosi a Fano

Hanno partecipato all’incontro, mostrando un notevole interesse, gli studenti universitari di FanoAteneo, l’istituto Branca di Pesaro, gli istituti Olivetti e Battisti di Fano, docenti e un pubblico vario, attento alle innovazioni tecnologiche.

Le relazioni sono state tenute da Domenico Consoli, coordinatore del ciclo di incontri, e da Giovanni Re, community manager della Roland DG Mid Europe.

Il primo intervento si è focalizzato sull’evoluzione del web, dalla versione statica 1.0 a quella “intelligente” 4.0. Si è parlato, in maniera dettagliata, del web 2.0, sociale e partecipativo, del web 3.0 semantico orientato alla comprensione di una frase scritta in linguaggio naturale fino ad arrivare al web 4.0 “ragionatore” che, basandosi sulle basi di conoscenza pre-caricate e acquisite, fa deduzioni logiche che simulano il comportamento umano e che sono utili per la risoluzione di problemi pratici.

Giovanni Re ha parlato di social media, comunità virtuali e degli impatti che questi hanno nella società e nel mondo aziendale. Oggi è importante costruire relazioni e condividere informazioni. I mercati stessi, sono diventati conversazioni. Il mercato online conosce i prodotti meglio delle aziende che li fanno. In questo contesto diventa importante il passaparola e la reputazione online. Cambia il paradigma di misura degli investimenti: il ROI viene sostituito con il RdI (Ritorno dell’ Influenza) e cioè quanto la presenza online nei social network riesce ad influenzare il pubblico.

L’ ultimo appuntamento di questo ciclo di incontri sarà giovedì 3 maggio (ore 16-18) in cui saranno relatori Antonello Zanfei, docente della facoltà di Economia (“I servizi pubblici in rete”), e Luca Serfilippi, assessore alle innovazioni tecnologiche (“Work in progress: l’ e-democracy nel comune di Fano). Non mancate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>