I Mercoledì di Mercurio alla Pieve di Candelara

di 

27 aprile 2012

locandina I Mercoledì di Mercurio

CANDELARA – L’associazione turistica Pro Loco Candelara organizza per mercoledì 2 maggio alle ore 21, alla Pieve di Santo Stefano di Candelara, e non nell’ex palazzo comunale, il nono appuntamento del ciclo “I Mercoledì di Mercurio”. Si tratterà di una serata in onore della festa liturgica dell’“Invenzione della Santa Croce”. Relatrice la dottoressa Marilena Luzietti.

L’incontro è stato pensato per presentare al pubblico il primo quadro donato al museo della Candela di Candelara. Si tratta di un’opera della pittrice Piera Corinaldesi rappresentante una delle antiche croci con i simboli della passione di Gesù Cristo, messa nei crocicchi delle strade di campagna, oggi molto rare. L’intera serata sarà dedicata alla croce in vista del 3 maggio, ricorrenza liturgica dell’“Invenzione della Santa Croce” (secondo l’usanza gallese).

Marilena Luzietti ripercorrerà, attraverso le fonti, la leggenda del ritrovamento della “Vera Croce” da parte di Sant’Elena e la sua evoluzione iconografica nella storia dell’arte. Questa sembrava aver raggiunto il suo apice ed essersi consumata nel grandioso ciclo di affreschi di Piero della Francesca, ma godette di un felice revival nell’arte degli ultimi decenni del XVI secolo e dei primi decenni del secolo successivo.

Durante la serata, il coro polifonico Jubilate di Candelara allieterà il pubblico presente con alcuni pezzi a tema.

“I Mercoledì di Mercurio” sono organizzati dall’associazione turistica Pro Loco Candelara con la collaborazione dell’associazione quartieri 3 – Colline e Castelli e con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro. Saranno presenti l’assessore comunale Luca Pieri e il presidente di quartiere Maris Galdenzi.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.candelara.com o contattare il curatore dei “Mercoledì di Mercurio” al numero 333.3866081, oppure all’indirizzo mail lorenzo@candelara.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>