Torna CandelArte, mostre nel borgo delle candele

di 

27 aprile 2012

CandelArte

CANDELARA – La Pro Loco di Candelara del presidente Pierpaolo Diotalevi e del direttore artistico Piergiorgio Pietrelli e l’associazione Quartiere 3 delle colline e dei castelli del Comune di Pesaro, con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro stesso, organizzano, presso la sala del Capitano del castello di Candelara, la seconda edizione di “CandelarArte”.

Le mostre si svolgeranno da marzo a settembre 2012. Come la precedente edizione saranno collettive o bi-personali. La collettiva più importante sarà “Luce”, che quest’anno avrà come tema “Il paesaggio”; ospite d’onore dell’esposizione le opere del pittore dei “calanchi” Virginio Ridolfi. Ad aprire la rassegna è stata una nuova collettiva, quella dedicata alla celebrazione dell’8 marzo; una mostra riservata solo ad artisti donne. Ospite d’onore della manifestazione è stata la pittrice Eva Fischer, grande artista ma soprattutto donna che ha superato con coraggio l’orrore della Shoah.

Il mese di giugno sarà dedicato alla scoperta del Giappone: dall’8 al 24 giugno, presso la sala del Capitano, sarà allestita la mostra dell’artista giapponese Takane Azoe, intitolata “di stagione in stagione”. Sabato 9 giugno chi sarà interessato potrà partecipare ad un workshop “arte giapponese” tenuto dalla stessa artista. Venerdì 22 giugno, alle ore 21, la prof.ssa Sandra Tassi terrà una conversazione dal titolo “Il segno e la parola: dipingere la realtà negli haiku giapponesi” nella quale illustrerà il rapporto tra letteratura ed arte nella cultura giapponese.

Dal 12 al 26 agosto 2012 sarà ospitata una mostra dal titolo “Sogni incantevoli”: saranno esposte i quadri con le città volanti di Mario Logli e le nature morte di Ferdinando Quintavalla; la mostra sarà a cura di Gilberto Grilli.

Oltre a queste mostre ci saranno quelle bi-personali. Si tratta prevalentemente di artisti locali: Franco Barbieri, Andrea Bertuccioli, Daniele Cataudella,Claudio Berti, Mirko Bravi, Ennio Buonanno, Daniele Cataudella, Deborah Coli, Piera Corinaldesi, Rossella De Stefani, Carlo Mari; ma anche artisti candelaresi: Giancarlo Bertozini, Marsilio Pianosi, Franco Terenzi; a questi si aggiunge la presenza del genovese Salvatore Belcastro. Pittura, scultura e ceramica sono state le arti protagoniste della prima edizione di “CandelarArte”: quest’anno a queste si aggiunge anche la fotografia.

Visto il lungo periodo in cui si svolgerà l’iniziativa, l’organizzazione ha pensato di non imporre un orario unico di apertura delle mostre; ogni mostra avrà un proprio orario di apertura secondo il periodo di svolgimento. Sul sito www.candelara.com chi è interessato a visitare le mostre troverà gli orari di apertura, informazione sugli eventi collaterali e, soprattutto, notizie e programmi sulle inaugurazioni che si svolgeranno normalmente il venerdì sera alle ore 21.30.

Il curatore di CandelArte è Lorenzo Fattori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>