Spacciavano tra il Lido, il centro e la stazione: beccati

di 

28 aprile 2012

FANO – I carabinieri della compagnia di Fano, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze destinate ai giovani del luogo, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti, tre persone. Si tratta di R. G., 41enne nullafacente di origini campane ma residente a Fano, T. F. 25enne nullafacente di origini campane anche lui residente a Fano, e C. S., 28 anni, marocchino, nullafacente. Tutti e tre sono già noti alla giustizia.

L’attività investigativa dei militari del capitano Cosimo Giovanni Petese è stata condotta eseguendo per giorni il monitoraggio di alcuni locali pubblici del Lido, del centro storico cittadino, della Sassonia e della stazione ferroviaria di Fano. Sono così state eseguite, l’altra sera, una serie di perquisizioni personali, veicolari e domiciliari che hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro 8 grammi circa di cocaina suddivisa in 10 dosi pronte per lo spaccio, 4 grammi circa di hashish suddivisa in 5 dosi, materiale vario per confezionare lo stupefacente costituito da coltellini, carta stagnola e un bilancino di precisione.

Diversi giovani che – dicono i carabinieri – acquistavano lo stupefacente dai tre spacciatori sono stati segnalati all’ufficio territoriale del Governo – Prefettura di Pesaro e Urbino quali consumatori di sostanze stupefacenti, per l’adozione dei provvedimenti amministrativi di competenza, fra i quali la sospensione della patente di guida e la sottoposizione a programma terapeutico riabilitativo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>