Cuoco in manette: aveva 14 panetti di “fumo”

di 

29 aprile 2012

FANO – Ancora arresti per droga a Fano. Questa volta, in manette, finisce un cuoco: aveva 14 panetti di hashish. Quasi un chilo e mezzo di “fumo”. Valore stimato: 8 mila euro. Il “grossista-spacciatore” si chiama S.T., ha 38 anni, ed è di origine marocchina. La sua professione, ufficialmente, è di quella di cuoco.  L’operazione è stata portata avanti dai carabinieri di Fano nell’ambito di specifici servizi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dello spaccio di sostanze destinate ai giovani del luogo. I panetti  sono stati trovati nella sua abitazione, con un bilancino di precisione ed altro materiale per confezionare le dosi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>