Morbidelli è il re di Monza: prima vittoria stagionale per il babbuccese d’adozione

di 

29 aprile 2012

MONZA – Franco Morbidelli del team RCGM è il re di Monza davanti a Russo e Grandi. Il pilota romano di nascita, ma babbuccese di adozione, centra la prima vittoria in questa annata, aggiudicandosi la terza prova stagionale nella categoria Stock 600 del Campionato Italiano di Velocità.

Franco Morbidelli

Franco Morbidelli in pista

Morbidelli, che aveva il settimo tempo nella griglia di partenza, è stato molto bravo nella strategia di gara, visto che dopo due giorni di pista asciutta domenica mattina era arrivata la pioggia. Così qualche minuto prima che iniziasse la corsa, il circuito presentava dei tratti asciutti ed altri bagnati. La maggior parte dei piloti ha quindi optato per le gomme da bagnato, mentre Morbidelli ha scelto di mettere una gomma d’asciutto dietro e una da bagnato davanti e questa è stata la mossa vincente.

La gara si è svolta sui 9 giri invece che sui 10 previsti inizialmente. Il leader di classifica Russo prende subito il comando della gara, mentre Morbidelli dopo il primo giro è ottavo, ma già al terzo passaggio Franco è quinto e al quarto già secondo in lotta con Morrentino, che deve fermarsi ai box per scontare una penalità rimediata al via. Al settimo giro il pilota della RCGM piazza il giro veloce della gara con 1:58:785 e si mette all’inseguimento di Russo, che supera nell’ultima tornata portandosi in testa e chiudendo in gloria. Morbidelli in due giri ha praticamente dato 15 secondi al capoclassifica, visto che ne ha recuperati 12 e ha chiuso con 3 di vantaggio. La classifica generale vede in testa Russo con 70 punti, mentre Morbidelli è secondo con 41 punti e ha 8 lunghezze di vantaggio da difendere sul terzo che attualmente è Cassani.

A fine gara Franco Morbidelli esprime tutta la sua gioia e dice: “La scelta di mettere dietro la gomma slick è stata vincente. All’inizio quando la pista era più bagnata mi passavano tutti, ma avevo visto che la maggior parte degli altri piloti aveva le gomme da bagnato e così ho fatto una gara di attesa, per far si che la pista si asciugasse e alla fine ho passato quelli che mi erano davanti. Onestamente non speravo di raggiungere Russo, ma fortunatamente è andata diversamente e alla fine ho centrato questa importante vittoria”.

Il prossimo impegno per Franco Morbidelli è per sabato prossimo sempre a Monza, quando si disputerà la gara nel Campionato Europeo della Stock 600. Il Campionato Italiano di Velocità si prende una lunga pausa e se ne ritornerà a parlare nel fine settimana del 23 e 24 giugno al Mugello, quando si correranno addirittura due gare nella categoria Stock 600, una nella giornata di sabato e la seconda la domenica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>