Festival di letteratura per ragazzi, tutti gli appuntamenti

di 

2 maggio 2012

PESARO – Torna il Festival di letteratura per ragazzi “Adotta l’autore”, che dal 4 al 30 maggio proporràoltre 70 incontri pubblici con i più noti autori per l’infanzia e adolescenza, articolati in teatri, cinema, biblioteche, mediateche ed altri suggestivi luoghi del territorio provinciale.
Promosso dall’assessorato alle Politiche culturali della Provincia di Pesaro e Urbino in collaborazione con vari enti (capofila la Comunità Montana Alto e Medio Metauro) ed ideato e coordinato dall’associazione culturale “Le foglie d’oro”, il Festival, alla sua VII edizione, coinvolge quest’anno 12mila allievi di 480 classi della provincia (dalle scuole d’infanzia fino agli istituti superiori), estendendosi anche a livello regionale con la partecipazione del Comune di Senigallia.
Ad incontrare i giovani ma anche gli insegnanti, i genitori e tutti gli appassionati di letteratura per l’infanzia che vorranno partecipare all’evento, saranno i più noti autori per l’infanzia e l’adolescenza, italiani e stranieri. Tra questi ultimi, Anne Fine, una delle più prestigiose scrittrici a livello internazionale (autrice del famoso libro “Un padre a ore” da cui è stato tratto l’altrettanto noto film “Mrs Doubtfire” con Robin William) e Alexandar Zograf, scrittore serbo e autore di fumetti con i quali ha denunciato i soprusi patiti dal suo popolo durante i bombardamenti Nato sulla Serbia del 1999. Tra i nuovi autori italiani “adottati” nel 2012 dalle scuole, saranno presenti Gek Tessaro, Alfredo Stoppa, Guido Sgardoli, Giorgio Scaramuzzino, Antonio Nicaso,Cristiano Cavina, mentre tra i fedelissimi del festival troviamo Antonio Ferrara, Stefano Bordiglioni,Francesco D’Adamo, Mino Milani, Guido Quarzo.
“Questo progetto di promozione della lettura – spiega l’assessore provinciale alle Politiche culturali Davide Rossi – si basa sull’incontro con gli autori, in un costante percorso di scambi e conoscenze, attività e letture ad alta voce che accompagnano bambini, ragazzi e adulti. Una realtà sostenuta e valorizzata dagli enti pubblici e che rappresenta un esempio concreto di politiche culturali a favore della famiglia, nella consapevolezza del valore della letteratura e della lettura praticata fin da piccoli”.
Sull’importanza del coinvolgimento dei genitori si è soffermata anche la curatrice del progetto Stefania Lanari. “Quest’anno gli incontri sono quasi tutti fuori dall’orario scolastico, proprio per consentire alle famiglie di partecipare. I bambini sono naturalmente attratti dai libri, ma se i genitori non li portano nelle librerie, nelle biblioteche, se non li aiutano a scegliere, il loro interesse viene meno. Ecco allora l’importanza di sensibilizzare le famiglie sul valore della lettura ed in particolare di quella ad alta voce. Leggere un libro insieme è un modo per condividere qualcosa di importante”.

Un evento dello scorso anno

Da segnalare, tra i tanti appuntamenti (tutti gratuiti), sei eventi particolarmente significativi per adulti e ragazzi, cinque alla Biblioteca San Giovanni di Pesaro (ore 21) ed uno all’Istituto scolastico “Padalino” di Fano.

Alla Biblioteca San Giovanni sono previsti un laboratorio di scrittura con Antonio Ferrara (8 maggio), un incontro con Alexandar Zograf intervistato da Alessandro Ferri (15 maggio), l’incontro con Giorgio Scaramuzzino con una rilettura teatrale del libro “Come un romanzo” di Daniel Pennac (20 maggio), il confronto con Cristiano Cavina su “I frutti dimenticati” (22 maggio) e l’incontro con Anne Fine che affronterà il tema “Scrivere per ragazzi” (29 maggio).
All’Istituto “Padalino” di Fano si terrà invece un importante appuntamento il 23 maggio, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci: alle ore 21, nell’Aula Magna, è in programma infattiun incontro con lo scrittore e giornalista Antonio Nicaso, uno dei maggiori esperti di mafia, autore del libro “La mafia spiegata ai ragazzi” ed insegnante di “Storia delle organizzazioni criminali” al Middlebury College, in Vermont. Intervistato dal giornalista Lorenzo Furlani, Nicaso parlerà ad adulti e ragazzi sul tema “La giustizia è una cosa seria” (voci recitanti gli artisti del Teatro delle Isole).
Info: www.lefogliedoro.itlefogliedoro@libero.it; tel. 0721 371774 – 831485

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>