Dalla Serie A agli Under 19, un mercoledì con tanto basket

di 

2 maggio 2012

PESARO – Mercoledì 2 maggio, una giornata da dedicare al basket con gli Under 19 e la prima squadra. Iniziamo dalla formazione giovanile, impegnata nella fase interzona che qualifica alle finali nazionali. Dopo la sconfitta subita lunedì contro la Benetton Treviso (80-44), Tortù e compagni hanno travolto l’Enel Brindisi in una partita seguita sulle tribune del vecchio hangar di Viale dei Partigiani dal presidente Del Moro e dall’intero staff tecnico della prima squadra (Dalmonte, Badioli e Turchetto). Così, l’Under 19 pesarese ha guadagnato il diritto di giocare ancora nel “tempio” della pallacanestro pesarese dove l’attende – ore 14,30 – l’EA7 Emporio Armani Milano a sua volta sconfitta dai trevigiani. Chi vince passa il turno.

Alle ore 20:45 sarà l’Adriatic Arena a ospitare il match, presentato da IFI, tra la Scavolini Siviglia Pesaro e l’Acea Roma. E’ la penultima giornata della stagione regolare e la sfida sarà trasmessa in diretta da Radio Città, LatteMiele e Radio Arancia (flash)
, ma anche sul sito www.radiocitta.it in streaming radio
. La partita si può seguire anche nella sezione news del sito internet della VL, con aggiornamenti in tempo reale quarto per quarto
. Telecronaca differita giovedì 3 maggio alle ore 21 su TVRS Marche (Canale 111 del digitale terrestre.)

Scavolini Siviglia-Milano, Franco Del Moro, Sergio Scariolo, Valter Scavolini

Scavolini Siviglia-Milano, all'andata: Del Moro, Scariolo e Scavolini. Foto Giardini

Le due squadre sono alla terza partita nell’arco di una settimana e nel match di Bologna è stato evidente l’affaticamento fisico e mentale, soprattutto dopo la brillante, seppur non vincente, prova con Siena. Con 36 punti (18 vinte 12 perse), attualmente Pesaro è quinta in classifica, a pari punti con Sassari e Bologna. Inutile dire che, per tenere viva la corsa per il quarto posto, è necessario portare a casa due vittorie, sia nella partita contro Roma che in quella con Casale il 6 maggio.
 I risultati di Roma dicono di una squadra talentuosa, ma in difficoltà, che viene da 4 sconfitte consecutive.

Sono 71 i match ufficiali disputati tra le due società, 35 per parte più un pareggio. All’andata, la Scavolini Siviglia sconfisse Roma al PalaTiziano per 73-77.
 Arbitreranno i signori Sabetta, Chiari e Terreni.

Le altre partite della giornata:

Benetton – EA/ Emporio Armani (ore 20,45 Rai Sport 1)

Banco di Sardegna – Umana

Sidigas – Cimberio

Bennet – Fabi Shoes

Montepaschi – Canadian Solar

Angelico – Otto

Banca Tercas – Novipiù

Riposa Vanoli Braga

La classifica: Montepaschi 42; Bennet ed EA7 40; Banco di Sardegna, Scavolini Siviglia e Canadian Solar 36; Umana 34; Cimberio 32; Sidigas, Benetton, Vanoli Braga e Acea 26; Fabi Shoes, Otto e Angelico 24; Banca Tercas 22; Novipiù 14.

Nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Scavolini Siviglia in collaborazione con le scuole elementari e medie di Pesaro e Provincia per il campionato 2011-2012, dal titolo “A scuola di basket”,  mercoledì 2 maggio, in occasione della partita Scavolini Siviglia – Acea Roma, i giocatori saranno accompagnati in campo dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Manzoni di Villa San Martino.

Nella playlist “VL History Channel” è possibile vedere il video:
 Daye da tre mette K.O. Roma (Scavolini vs Messaggero 1991). Grazie ad un 80% al tiro il Messaggero di Bianchini tocca i 15 punti di vantaggio (80-95). Negli ultimi 4 minuti la Vuelle rivolta la gara come un guanto e con una “bomba” allo scadere di Darren Daye fa esplodere di gioia il pubblico del vecchio “hangar”.

Infine la Scavolini Siviglia informa “tutti gli utenti iscritti al VL Tube (attualmente ben 281!) che ci hanno sostenuto durante l’anno, ci sarà un piccolo omaggio per ringraziarli sul Match Program della partita di mercoledì”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>