Mondolfo: “Grande impegno dell’ufficio ambiente”

di 

3 maggio 2012

MONDOLFO – L’assessore all’ambiente del Comune di Mondolfo, ingegner Massimiliano Lucchetti, torna a sottolineare il grande impegno svolto dallo staff dell’ufficio Ambiente ed in particolare dall’ispettore ambientale Gianluca Dori per limitare sempre più l’abbandono di rifiuti da parte di cittadini non residenti nel Comune di Mondolfo.

“L’ordinanza numero 127 del 2 dicembre 2011 stabilisce

Mondolfo

Mondolfo, palazzo comunale

che i non residenti nel nostro territorio comunale non possono versare rifiuti di alcun tipo nei cassonetti e nelle aree preposte del territorio – interviene Massimiliano Lucchetti – ma mi preme ricordare che questa pratica abusiva da tempo stava allarmando i cittadini residenti nelle vie con cassonetti in quanto nelle ore del primo mattino o di notte constatavano il transito di numerose vetture sospette. I rifiuti versati abusivamente vanno ad aumentare sensibilmente il conteggio annuale del pattume andando ad aumentare di conseguenza i costi di smaltimento”.

“In soli quattro giorni sono stati rilevati ben 23 versamenti abusivi”, relazione l’ispettore ambientale Gianluca Dori, “che hanno portato ad altrettanti verbali con sanzioni dai 25 ai 500 euro. Le circa 50 persone fermate mentre versavano o abbandonavano i rifiuti specie ingombranti, erano tutte residenti nei comuni limitrofi di Fano, San Costanzo e Senigallia. Le operazioni si sono svolte sempre in piena collaborazione con le GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) e con gli agenti della Polizia Municipale di sicuro aiuto per il monitoraggio del territorio.

Le operazioni di monitoraggio e controllo non vogliono certo creare un clima ‘poliziesco’ ma è giusto che i cittadini di Mondolfo no paghino le tasse anche per i loro vicini oltre confine che con il loro comportamento abusivo minacciano quotidianamente il nostro ambiente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>